Radio Venezia Musica

Justin Bieber: vende i diritti musicali per 200 milioni di dollari

Il cantante canadese, Justin Bieber ha venduto tutti i suoi diritti musicali alla società britannica Hipgnosis Songs Capital

Il cantante canadese, Justin Bieber ha venduto tutti i suoi diritti musicali alla società britannica Hipgnosis Songs Capital.

Justin Bieber

Debuttò nel 2009, a soli 15 anni con My World, il suo  primo EP certificato disco di platino negli Stati Uniti. Il cantante divenne il primo artista a livello mondiale ad avere sette singoli di debutto nella classifica Billboard Hot 100.

Negli anni successivi pubblica altri 5 album di studio, l’ultimo nel 2021 dal titolo Justice che contiene alcune delle ultime hit del cantante come “Peaches”  ed “Holy”.

Nella vita privata la popstar, dopo tantissimi anni di relazione con la collega Selena Gomez, dal 2018 è sposato con la modella Hailey Baldwin.

Vendita dei diritti musicali

Il Wall Street Journal, ieri ha riportato la notizia che vede protagonista la giovane popstar. Il cantante ha firmato un contratto con l’agenzia britannica ” Hipgnosis Songs Capital”, a darne la notizia è la stessa agenzia che senza rivelare i dettagli della vendita annuncia l’acquisizione dell’intero catalogo di Bieber.

Passano nelle mani dell’agenzia tutti gli album ed i brani pubblicati prima del 31 dicembre 2021, circa 290.

L’accordo si è concluso per una cifra pari a 200 milioni di dollari. Hipgnosis Songs Capital ora gode dei diritti dei più grandi successi dell’artista come: Baby; Sorry; What Do You Mean e Love Yourself.

Anche altri artisti in passato come Bruce Springsteen  e Bob Dylan hanno fatto la stessa scelta del giovane cantante canadese.

Leggi anche: Blanco: il 27 gennaio un nuovo singolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Disattiva AdBlock per sostenerci

Televenezia ogni giorno mette a disposizione informazioni e contenuti gratuiti. La libertà d'informazione deve essere sostenuta e Televenezia lo fa anche grazie ai banner pubblicitari. Sostienici e disattiva AdBlock