ricette

Tortino di Polenta: un piatto molto sfizioso!

Tortino di Polenta: cuocete la polenta nel brodo di pollo, alla fine unite pomodori secchi, parmigiano e basilico e lasciatela raffreddare in uno stampo.

“Il ballo è servito”, il programma di Radio Venezia con Sante lo chef della musica, vi propone uno sfizioso Tortino di Polenta. La polenta è un piatto regionale diffuso soprattutto nelle regioni del Nord Italia, ma conosciuto anche nel resto della penisola e all’estero, soprattutto in Ungheria, Slovenia, a Malta e nella regione di Nizza. E’ una preparazione a base di farina di mais gialla, ma esistono pure delle varietà a base di farina di mais bianca oppure di farina di grano saraceno. 

La polenta si accompagna a sughi, carne o formaggi

La polenta si presta a essere condita in modi diversi, a seconda delle varie abitudini locali, ad esempio con sughi, carne, verdure o formaggi. In passato, nella tradizione contadina delle campagne e delle montagne, rappresentava un piatto di base che forniva in particolare carboidrati, ma anche proteine, vitamine (A ed E) e sali minerali (fosforo, potassio, manganese, selenio e ferro) QUI se volete saperne di più. Il nostro Tortino di Polenta si prepara in 10 minuti, 10 minuti di raffreddamento e 20 minuti per la cottura; per 4 persone abbiamo bisogno di:

  • 1 litro di brodo di pollo
  • 150 gr di polenta precotta
  • 150 gr di pomodori secchi tritati
  • 100 gr di parmigiano grattugiato
  • 3 cucchiai di basilico fresco tritato

Il Tortino di Polenta noi lo facciamo in questo modo

Procedimento: fate bollire il brodo in una pentola di media grandezza, quindi unite gradualmente la polenta, mescolando continuamente con un cucchiaio di legno per evitare la formazione di grumi, e proseguite a fuoco medio per circa 15 minuti o finché la polenta si sarà addensata.

Togliete la pentola dal fuoco e aggiungete i pomodori, 90 gr di parmigiano e il basilico, quindi versate il tutto in uno stampo antiaderente a cerniera del diametro di 30 cm. Spalmate la polenta uniformemente e lasciatela raffreddare per 10 minuti, aprite lo stampo e cospargetela con il parmigiano rimasto. Passatela sotto il grill per 5 minuti e tagliatela a spicchi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button