Radio Venezia Musica

Area Sanremo 2021: Aperte le iscrizioni

Aperte le iscrizioni al concorso che dà la possibilità ai giovani artisti emergenti di accedere al palcoscenico dell'Ariston

Sono aperte le iscrizioni all’edizione 2021 di Area Sanremo, il concorso che dà la possibilità a quattro artisti emergenti di accedere alla serata finale di “Sanremo Giovani”, prevista il 15 dicembre al Teatro del Casinò di Sanremo.

Area Sanremo: di cosa si tratta?

A dicembre, nella “Città della Musica”, i quattro finalisti di Area Sanremo si scontreranno contro gli otto finalisti di Sanremo Giovani. Una sfida-evento, trasmessa in diretta su Rai1, nel corso della quale saranno decretati i nomi dei due giovani artisti che a febbraio 2022 parteciperanno al Festival della Canzone Italiana direttamente tra i Big del Festival.

“Vincere è una possibilità. Crescere sul palco è una certezza”, ricorda Massimo Cotto, direttore artistico della commissione di Area Sanremo. Grazie al ricco programma di questa nuova edizione della manifestazione, studiato insieme alla Fondazione Sinfonica di Sanremo, ci saranno tante opportunità per farlo.

Chi può partecipare e come farlo

Area Sanremo è dedicata ai giovani artisti di età compresa tra i 16 e i 30 anni non ancora compiuti al 1 gennaio 2022, siano essi singolo, duo o gruppo.  Ai partecipanti si richiede di presentare 2 brani. Il primo sarà destinato alle audizioni, mentre il secondo servirà per l’eventuale partecipazione al Festival di Sanremo 2022. Entrambi i pezzi dovranno essere inediti, in lingua italiana e della durata di 3 minuti e 30 secondi.

I vincitori avranno la possibilità di sostenere un’audizione davanti alla Commissione Artistica della Rai, che selezionerà quattro artisti. Questi parteciperanno alla serata finale di Sanremo Giovani.

Per iscriversi è necessario scaricare il bando ufficiale dal sito www.area-sanremo.it, compilare la domanda di iscrizione online e inviare il materiale entro il 21 ottobre 2021.

Le novità di Area Sanremo

Quest’anno è stata istituita ex novo la figura del garante. Questo si occuperà di ascoltare le esigenze e le problematiche dei partecipanti al concorso, sottoponendole all’attenzione della Commissione di Valutazione, della Fondazione Orchestra Sinfonica e della direzione artistica. Per questa edizione sarà presente in tale veste Massimiliano Longo.

Le canzoni saranno selezionate dalla Commissione di Valutazione composta da Franco Zanetti (Presidente), Mauro Ermanno Giovanardi e Marta Tripodi. Al termine della prima fase eliminatoria, si aggiungeranno alla Commissione il maestro Giuseppe Vessicchio (in qualità di Presidente) e Piero Pelù. Il commissario supplente sarà Maurilio Giordana. Il Presidente Onorario della Commissione di Valutazione sarà Vittorio De Scalzi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button