ricette

La Torta Salata, piatto sempre a disposizione

La Torta Salata è un piatto pratico che si può preparare in anticipo e poi riscaldare, ecco due versioni autunnali: con funghi e con radicchio e ricotta.

“Il ballo è servito”, il programma in onda quotidianamente su Radio Venezia con Sante lo chef della musica, vi propone la Torta Salata, uno dei nostri piatti preferiti perché si può preparare in anticipo e poi riscaldare, ma permette anche di recuperare gli avanzi, evitando così gli odiosi sprechi.

Ve la proponiamo in un paio di versioni autunnali, a cominciare da quella con i funghi (che vedete nell’immagine) per la quale ci servono: un rotolo di pasta sfoglia, 200 gr di funghi misti, 50 gr di besciamella, uno spicchio d’aglio, prezzemolo, olio evo e sale quanto basta.

Procedimento: per prima cosa pulite bene i funghi, tagliateli a tocchetti e metteteli in una padella con olio evo, aglio e prezzemolo tritato, aggiungete un pizzico di sale e fateli cuocere a fiamma vivace, una volta cotti, unite la besciamella e mescolate bene.

Nel frattempo, stendete la pasta sfoglia in una tortiera, bucherellate il fondo con i rebbi della forchetta e quindi versate i funghi. Cuocetela nel forno, in modalità statica, a 200° C per 20 minuti e poi lasciatela intiepidire. 

La Torta Salata radicchio e ricotta noi la facciamo così

La Torta salata radicchio e ricotta si fa con: un rotolo pasta brisée, un cespo di radicchio trevigiano, 250 gr di ricotta, 2 uova, 50 gr di parmigiano grattugiato, 2 cucchiai di olio evo, 2 cucchiai di vino bianco, uno spicchio d’aglio, sale e pepe q.b.

Procedimento: ripulite il radicchio trevigiano dalle foglie esterne, tagliatelo finemente e cuocetelo in padella con un filo d’olio e l’aglio, quindi lo fate stufare in un dito d’acqua per qualche minuto coperto con il coperchio, in fine aggiungete del sale e il vino, mescolate bene e spegnete.

Mentre si raffredda, in una ciotola, sbattete le uova con un pizzico di sale, pepe, il parmigiano grattugiato e la ricotta, aggiungete il radicchio e mescolate. Stendete la pasta brisée in una tortiera, bucherellate il fondo con i rebbi della forchetta e versate il composto, che cuocerete in forno a 170° per 35 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button