ricette

Petto di pollo e zucca, eccelso abbinamento!

Vi proponiamo una serie di ricette che abbinano il petto di pollo e la zucca: dai bocconcini agli spiedini, dall’insalata alla zuppa al profumo di curry.

“Il ballo è servito”, il programma di Radio Venezia con Sante lo chef della musica, vi propone quattro ricette che abbinano petto di pollo e zucca, a cominciare dai Bocconcini, che sono una specie di spezzatino: tagliate a cubetti, più o meno delle stesse dimensioni, 500 gr di petto di pollo e 300 gr di polpa di zucca. Questi ultimi li rosolate in padella con un soffritto di sedano, carota e cipolla, uno spicchio di aglio e olio evo, dopo cinque minuti mettete il pollo e fatelo dorare su tutti i lati.

Sfumate con vino bianco, una volta evaporata la parte alcolica, aggiungete una tazza di brodo vegetale e – se volete dare un tocco di colore – un cucchiaio di concentrato di pomodoro. Dopo circa 15 minuti lo spezzatino è pronto, regolate di sale e pepe e servite subito.

Spiedini e insalata con il petto di pollo e la zucca

Sempre con dei cubetti di pollo e zucca si possono fare pure degli Spiedini, unendo magari anche delle cipolline agrodolci, che non ci stanno male. Basta assemblare gli ingredienti sullo stecco di legno, spennellarli con olio, paprika e sale e infornare a 200° per circa 30 minuti.

Per l’Insalata di pollo e zucca: cuocete delle fette di pollo alla piastra e intanto sbollentate dei cubetti di zucca. Lasciate raffreddare il tutto e poi mescolate con dell’insalata tenera (come valeriana o songino), guarnite con noci oppure mandorle tostate o chicchi di melagrana e condite con olio, sale e pepe.  

La squisita zuppa di zucca e pollo al profumo di curry

Zuppa di zucca e pollo al profumo di curry: rosolate il pollo e la zucca a cubetti insieme a un cipollotto tritato e dell’olio in una casseruola, aggiungete del brodo vegetale per sfumare, abbondante curry e lasciate andare per 15-20 minuti. Se amate i sapori etnici e volete renderla più cremosa, unite del latte di cocco in lattina e proseguite la cottura per altri 10 minuti. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button