ricette

Branzino al forno con dei Capperi e Limone

Branzino al forno con Capperi e Limone, un piatto salutare che si cuoce in circa un quarto d’ora e si accompagna con un’insalata di rucola e pomodori.

Il Branzino al forno con Capperi e Limone si fa con il pesce noto anche come spigola, uno dei più consumati in Italia: diffuso nei nostri mari sia allo stato selvatico sia come specie allevata, è apprezzato per le carni sode e delicate, oltre che per la ricchezza dei suoi nutrienti (cliccate QUI per saperne di più). Grazie all’alto contenuto di acqua e al basso quantitativo di lipidi, la carne di branzino è decisamente un alimento ad alta digeribilità, inoltre combatte l’anemia, e la sua combinazione di ferro, acido folico e vitamina B12 gli conferisce proprietà rimineralizzanti

L’elevato apporto di acidi grassi omega 3 contribuisce a ridurre i livelli di colesterolo e di trigliceridi presenti nel sangue. Ottima fonte di sali minerali, come ferro, fosforo e potassio, ha un valore calorico pari a circa 82 Kcal per 100 grammi, con un alto contenuto di proteine (circa il 16%) e un basso contenuti di grassi (2,6%). “Il ballo è servito”, il programma in onda su Radio Venezia (fra le 12.00 e le 14.00), con Sante lo chef della musica, vi propone: Branzino al forno con Capperi e Limone, che si prepara in 5 minuti, più 12-15 minuti di cottura. Per 4 persone

  • 4 filetti o tranci di branzino da 250 gr l’uno
  • 150 gr di rucola lavata
  • 4 pomodori tagliati a dadini
  • 2 limoni a fette sottili, con la buccia
  • 2 cucchiai di capperi sotto sale, sciacquati

Branzino al forno con dei Capperi e Limone: salutare!

Procedimento: preriscaldate il forno a 180 °C e rivestite di carta stagnola una piastra, su cui appoggerete i filetti di branzino, cospargendoci sopra i capperi e le fettine di limone. Coprite il pesce con altra carta stagnola in modo che sia completamente sigillato. Mentre lo fate cuocere in forno per 12-15 minuti, mescolate la rucola e i pomodori in una terrina di media grandezza. Distribuite il pesce e l’insalata equamente, su quattro piatti da portata, salate e servite caldo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button