ricette

La Crostata di Castagne con Cioccolato fondente

Crostata di Castagne con Cioccolato fondente: farina, burro, uova e zucchero per l’impasto, latte di riso, zucchero, castagne e cioccolato per la crema.

“Il ballo è servito”, il programma in onda tutti i giorni a Radio Venezia con Sante lo chef della musica, vi propone una squisita Crostata di Castagne con Cioccolato fondente per godere tutti i benefici di uno dei frutti tipici dell’autunno: 100 grammi di castagne ci regalano il 9% del ferro di cui abbiamo bisogno, il 10% del potassio e il 14% del magnesio. Ecco perché sono indicate come rimedio naturale per i problemi intestinali, per rafforzare le ossa e i muscoli, per migliorare la circolazione. In passato sono state utilizzate come “pane dei poveri”: dalla loro polpa si ricavava la farina di castagna, per una serie di applicazioni, dal pane ad alcuni piatti. Noi non la utilizziamo per fare la nostra Crostata di Castagne con Cioccolato fondente, abbiamo bisogno invece di:

  • 500 gr di castagne / 135 gr di cioccolato fondente
  • 380 gr di farina 00 / 2 uova / 200 gr di zucchero di canna
  • 90 gr di burro / 160 gr di latte di riso / 60 gr di ricotta
  • sale e zucchero a velo quanto basta

La Crostata di Castagne con Cioccolato fondente

Procedimento: in una ciotola, amalgamate il burro ancora freddo da frigo, 150 gr di zucchero e un pizzico di sale, aggiungete uova e farina e lavorate l’impasto finché non diventa omogeneo. Trasferitelo su una spianatoia e trasformatelo in una palla, che coprirete con pellicola trasparente, prima di metterla a riposo in frigo per mezz’ora. Nel frattempo, incidete la buccia delle castagne che andrete a lessare in acqua bollente, per circa 30 minuti, poi scolatele, sbucciatele e tritatele grossolanamente con un mixer o un robot da cucina, tritate anche – a coltello – il cioccolato.

In un pentolino, fate bollire il latte di riso, lo zucchero rimasto e le castagne, togliete dal fuoco e unite il cioccolato, fatelo sciogliere, aggiungete la ricotta, mescolate e mettete in frigo per 10 minuti. Intanto, dividete la frolla e spianatela in due dischi, il primo lo adagiate dentro la tortiera, rifinite i bordi e farcite con il composto. Sovrapponete il secondo disco di frolla, sigillate i bordi e cuocete in forno statico preriscaldato a 180°C per 40’. Una volta pronta la crostata, spolverizzatela con zucchero a velo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button