ricette

La Zuppa di Peperoni arrostiti: che sapore!

La saporita Zuppa di Peperoni arrostiti si fa arrostendo i peperoni, in forno, e poi cuocendoli insieme agli altri ingredienti, quindi si frulla il tutto.

I peperoni, originari del Sud America e appartenenti alla famiglia delle Solanacee, attualmente vengono coltivati in tutto il mondo. Apportando circa 20 calorie per ogni 100 grammi sono un alimento ipocalorico, con un elevato contenuto di vitamine C e A, in particolare nelle varietà più piccanti. Grazie alla presenza di carotenoidi (utili per combattere radicali liberi e invecchiamento cellulare) e sali minerali, stimolano la vitalità dei tessuti e attivano la circolazione sanguigna, prevenendo malattie vascolari. L’alta presenza di fibre aiuta a contrastare gli effetti nocivi dei radicali liberi e li rende adatti alle persone che seguono una dieta alimentare: consumare peperoni aumenta il senso di sazietà, inoltre sono diuretici, in virtù dell’elevato contenuto d’acqua (QUI, se volete saperne di più). “Il ballo è servito”, il programma quotidiano di Radio Venezia con Sante lo chef della musica, vi propone una Zuppa di Peperoni arrostiti che si prepara in 30 minuti, più 10 minuti di raffreddamento e 50 minuti di cottura. Per 4 persone ci servono:

  • 5 peperoni rossi di media grandezza
  • 1 litro di brodo di pollo
  • 2 cipolle dorate tagliate in quattro parti
  • 400 gr di pomodori pelati in scatola
  • 2 spicchi d’aglio tritati

La Zuppa di Peperoni arrostiti, ecco come farla

Procedimento: preriscaldate il forno a 200 °C, disponete i peperoni su una piastra e arrostiteli per una mezz’ora, finché la pelle comincerà ad annerirsi e a spaccarsi. A questo punto, toglieteli dal forno e trasferiteli in una terrina, coprite con della pellicola trasparente e lasciate intiepidire per 10 minuti, quindi eliminate la pelle e i semi dei peperoni sotto l’acqua corrente fredda.

Dividete i peperoni in quattro parti e metteteli in una pentola capiente, insieme a tutti gli altri ingredienti. Portate a ebollizione e fate cuocere per 15 minuti, quindi riducete il tutto in purea con un frullatore a immersione o un robot da cucina. Riscaldate la zuppa per 2-3 minuti, regolate di sale e portatela in  tavola ben calda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button