ricette

La Zuppa di Asparagi e Crème Fraîche: ghiotta!

Zuppa di Asparagi e Crème Fraîche: cuocete patate e porri in brodo di pollo, unite gli asparagi lessati, frullate, filtrate e incorporate la crème fraîche.

“Il ballo è servito”, il programma di Radio Venezia con Sante lo chef della musica, vi propone una ghiotta Zuppa di Asparagi e Crème Fraîche. La crème fraîche (ci fa sapere QUI Wikipedia) è un condimento tradizionale della cucina francese, ma oramai utilizzata e diffusa in molte cucine europee, anche in diverse varianti. È una panna acida con il 30/45% di grassi, di colore bianco, di densità consistente e dal sapore leggermente acidulo, dovuto all’utilizzo di colture batteriche. 

Crème fraîche: panna non pastorizzata e Lactobacillus

La crème fraîche è ottenuta dalla panna non pastorizzata instillando colture di Lactobacillus e lasciando che i batteri si sviluppino finché non risulta acidula e compatta, quindi si pastorizza, per porre fine alla proliferazione batterica.

Per questo la crème fraîche, a differenza dello yogurt, non può essere prodotta a partire dalla panna pastorizzata, in maniera “domestica”, infatti l’assenza di batteri non permette l’insorgere di questo processo biologico. Per la nostra Zuppa di Asparagi e Crème Fraîche servono 25 minuti di preparazione e 20 minuti di cottura, per 4 persone usiamo:

  • 600 gr di asparagi privati della parte dura
  • 7,5 dl di brodo di pollo
  • 500 gr di patate sbucciate e tritate
  • 2 porri tagliati a fettine sottili
  • 150 gr di crème fraîche

La Zuppa di Asparagi e Crème Fraîche si fa così 

Procedimento: lessate gli asparagi per un paio di minuti in acqua bollente, scolateli e metteteli da parte. In una pentola capiente, fate sobbollire – per 10 minuti – il brodo con le patate e i porri. Conservate alcune punte di asparago per guarnire, aggiungete il resto alla pentola e proseguite la cottura per altri 5 minuti, quindi riducete il tutto in purea con un frullatore a immersione o un robot da cucina.

Filtrate il composto con un setaccio a maglia fine, rimettete la pentola sul fuoco, regolate di sale e incorporate la crème fraîche. Guarnite con gli asparagi tenuti da parte e servite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button