ricette

Zuppa all’uovo, ma ci sono pure i Pleurotus

Zuppa all’uovo: bolliti i funghi nel brodo per 15 minuti, si uniscono porro, succo di limone e le uova, mescolando con una frusta per formare dei nastri.

“Il ballo è servito”, il programma in onda tutti i giorni su Radio Venezia  (fra le 12.00 e le 14.00), con Sante lo chef della musica, vi propone: Zuppa all’uovo con funghi Pleurotus. Il Pleurotus è un genere di funghi carnosi, di grandi dimensioni, non tutti commestibili, che possiedono diverse proprietà benefiche per l’organismo.

Il più noto e più facilmente coltivabile è l’Ostreatus, noto più comunemente come Orecchione o anche Fungo Ostrica e talvolta Sbrisa: cresce in gruppo e ha un cappello scuro. La sua forma a ostrica o a ventaglio lo porta ad avere un diametro di svariati centimetri, fruttifica dall’autunno alla primavera e inoltre si presta molto bene alla coltivazione.

Proprietà e benefici del fungo Pleurotus ostreatus

Il Pleurotus ostreatus è stimolante del sistema immunitario e ha anche effetti positivi sul sangue, prevenendo la formazione di trombi. Contiene lovostatina, sostanza utilizzata come medicinale che abbassa il colesterolo e sembra essere in grado di contrastare la crescita tumorale, mentre la ostreolisina protegge il fegato da una dieta ricca di sostanze tossiche.

Povero di grassi, ha un elevato contenuto in fibre, proteine e carboidrati, che lo rende ideale per le varie diete vegane e vegetariane. Infine è ricco di fosforo, calcio, ferro, vitamina B1 e B2. (QUI ulteriori dettagli). La Zuppa all’uovo la prepariamo in 5 minuti, cottura 15 minuti, per 4 persone abbiamo bisogno di:

  • 4 uova leggermente sbattute
  • 400 gr di funghi Pleurotus
  • 1 porro cimato e tagliato a pezzetti
  • 2 litri di brodo di pollo
  • 2 cucchiai di succo di limone

La Zuppa all’uovo con i funghi: la facciamo così

Procedimento: versate il brodo e i funghi in una pentola capiente e portate a ebollizione, fate cuocere per 15 circa minuti. Unite il porro e il succo di limone e aggiungete lentamente le uova mescolando con una frusta, in modo da formare dei lunghi nastri. Regolate di sale e servite caldo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button