Zanetti rassicura i clienti di Veneto Banca.Il risarcimento ci sarà fino all’80%.

Enrico Zanetti, Vice ministro alle Finanze e socio di Veneto Banca, ci parla ancora dello scandalo delle banche venete: Scelta Civica è finalmente riuscita ad abbattere il tanto sospirato tetto dei 100 milioni di euro, cosa non da poco di questi tempi. Inoltre, è stato predisposto che tutti i clienti truffati aventi un reddito al di sotto dei 35 mila euro o un patrimonio al di sotto dei 100 possano venire risarciti in maniera forfettaria fino all’80% senza la necessità di ricorrere all’arbitrato, organo che si occuperebbe effettivamente di verificare la veridicità della truffa. Il suo intervento entrerà in azione solamente per coloro che vogliano un rimborso del 100%. Non ci sarà nemmeno limite di fondi e questo garantirà un risarcimento sicuro per tutti i truffati. Difatti, conclude Zanetti, è decisamente legittimo, quando si acquistano azioni, non essere a conoscenza del rischio a cui si va incontro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here