Servizi Cronaca

Ospedali e ambulatori solo per urgenze: Zaia presenta gli spot

Rivoluzione negli ospedali, negli ambulatori e nei pronto soccorso. I positivi stanno scomparendo e la regione sta raggiungendo i livelli pre crisi. Per questo gli ospedali tornano a funzionare, ma non sarà come prima e da oggi saranno diffusi tre spot che lo spiegheranno.

Le riaperture degli ospedali stanno andando verso la normalizzazione. Sono stati presentati in anteprima gli spot per spiegare come si potrà accedere d’ora in poi negli ospedali. Nei pronto soccorso e negli ambulatori sarà soltanto per urgenza e soltanto disabili e minori potranno essere accompagnati, la stessa cosa vale per l’accesso al pronto soccorso. In caso di sospetto contagio con sintomi verrà effettuato il tampone, analogo approccio per chi arriva con l’ambulanza.

Ospedali e ambulatori

Negli ambulatori ci si potrà presentare soltanto cinque minuti prima della visita. Per le visite di control saranno privilegiati i contatti da remoto. Per le prenotazioni di visite specialistiche si potrà andare agli sportelli, ma è preferibile telefonare. Tutti i pazienti ricoverati saranno sottoposti a tampone. Permesse le visite ai pazienti soltanto ai familiari e soltanto uno alla volta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close