Servizi Cronaca

Zaia ai consiglieri: denunciate se pensate ci sia illegalità

Zaia ai consiglieri regionali: se pensate che la cosa sia stata gestita in maniera maldestra andate in procura a denunciarmi

Oggi è stata anche la giornata della comparsa nella 5° commissione del consiglio regionale del presidente Luca Zaia che ha riepilogato 1 anno e oltre di Covid. Zaia ha concluso con un invito a denunciare qualora i consiglieri ravvisassero qualcosa di illegale

Le parole del presidente Zaia

“Il 3 febbraio il sottoscritto disse che varrebbe la pena di valutare finito il carnevale cinese di fare in modo che i bimbi e i ragazzi che rientrino a scuola che ritornano dalla Cina abbiamo un isolamento fiduciario. Noi abbiamo isolato quasi 50. 000 mila ragazzi per i contagi nelle scuole.

Il 21 febbraio arriva il virus. Non riesco a spiegarmi per quale motivo il virus è entrato nella stessa giornata a Codogno e in Veneto e quindi nei nostri territori. Noi nelle piazze piene con il carnevale di Venezia l’ abbiamo sospeso ma non abbiamo avuto gli esiti degli altri territori.

Sapete quale è stato il dibattito dopo la chiusura e l’istituzione della zona rossa di Vo che firmai assieme al ministro speranza? Furono una decina di giorni di dibattito sui media dove si diceva che il Veneto stava sbagliando tutto.

Quante volte avete sentito dire che il veneto ha la medicina territoriale che funziona. Questo nasceva come giustificazione o lettura indiretta per dire che in altre parti è andata peggio.

Inizia l’evoluzione e compriamo la prima macchina suggerita dal dottor Crisanti per fare i tamponi. Con le altre macchine che abbiamo comprato abbiamo tentato di costruire una rete della diagnostica. Tutto il modo ha fatto cosi. Abbiamo assunto 5068 dipendenti 1939 medici 1902 infermieri 782 hoss.

Siamo stati i primi a parlare di tamponi rapidi. Il 24 dicembre la dottoressa Ricci scopre alle 23.59 la variante inglese. In una condizione come quella le circolari ministeriali e quelle in generale parlano chiaro. Nel momento in cui uno riesce a garantire la pronta risposta deve comunque aumentare la frequenza.

Grazie al lavoro di tutti i sanitari siamo riusciti a prendere in carico tutti. La vaccinazione sta funzionando.” Queste le parole del presidente Zaia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button