Servizi Cronaca

Zaia, appello al Governo: “zone rosse in base ai ricoveri”

L'appello del Governatore Zaia a over 60 e sanitari no-vax. Sono 105 i medici non vaccinati nelle Ulss 3 e 4.

Vaccini: a Venezia ci sono 13 mila posti liberi, il presidente Luca Zaia spiega che grazie ai vaccini gli ospedali si riempiono molto meno rispetto ai mesi scorsi e lancia un appello a livello nazionale: per assegnare i colori alle zone si guardi ai numeri negli ospedali e non ai positivi dato che il veneto ha il primato d per numero di tamponi.

Vaccini: a Venezia 13 mila posti liberi

“La correlazione tra il positivo e i ricoveri, l’ospedalizzazione è di gran lunga inferiore rispetto a quella delle altre ondate. Noi siamo i primi in assoluto in Italia a fare tamponi, con 430 tamponi al giorno su 100 mila abitanti. I giovani hanno colto il mio appello” – afferma il Governatore Luca Zaia – “Se ci sono occasioni ed eventi particolari con tante persone è necessario fare il tampone”.

Continua Zaia – “Io continuo a fare appello a livello nazionale affinché si prenda atto che il calcolo dell’incidenza dei positivi su 100 mila abitanti a settimana sia un valore depotenziato per il passaggio di colore di zona. Il vero tema in questa fase è la ricerca del dato vero, ossia l’ospedalizzazione.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button