Servizi Sport

WoW 2020: Jesolo, primo catamarano accessibile al mondo

WoW 2020 - Wheels on Waves, progetto no profit diffonde un messaggio di pace e rispetto dei diritti delle persone con disabilità.

Il progetto ha lo scopo di diffondere un messaggio di pace e di rispetto dei diritti delle persone con disabilità. Il progetto WoW 2020 ha come obiettivo la realizzazione di attività sportive a bordo del catamarano “Lo Spirito di Stella”.

L’iniziativa sarà rivolta a un selezionato pubblico composto da bambini disabili provenienti da 4 porti italiani selezionati che, indipendentemente dalle caratteristiche fisiche, cognitive o sensoriali, avranno la possibilità di vivere il mare e la navigazione assieme alle proprie famiglie, abbattendo le barriere di reclusione imposte dall’emergenza Covid-19.

WoW 2020

L’edizione WoW 2020 vedrà l’effettuazione di n° 20 giornate dedicate ad altrettanti bambini e famiglie in 4 porti italiani di riferimento nel Mar Adriatico. Nello specifico le tappe saranno le seguenti:

  • Brindisi: 17 – 21 settembre 2020
  • Rimini: 26 – 30 settembre 2020
  • Jesolo: 4 – 8 ottobre 2020
  • Lignano: 11 – 15 ottobre 2020

Ogni giornata sarà un concentrato di esperienze, emozioni e testimonianze e diverrà simbolo di inclusione e di aggregazione.

I membri dell’equipaggio vogliono rappresentare una nazione itinerante, multietnica, senza alcuna limitazione di sesso, religione, cultura o provenienza, abilità o disabilità, tutti su una barca che unisce e supera l’oceano delle diversità valorizzandole!

Le attività

Le attività sono totalmente gratuite: in ogni uscita vedrà imbarcato un equipaggio davvero speciale, composto da un bambino disabile accompagnato dai membri della propria famiglia: questo all’insegna del mantenimento delle normative vigenti in materia di distanziamento sociale.

Infatti imbarcando i soli membri di un nucleo familiare consentiamo al bambino di vivere la propria esperienza in mare in totale libertà e sicurezza, riducendo a zero la possibilità di contagio da Covid-19.

Al fine di rendere l’esperienza unica ed indimenticabile, gli ospiti a bordo verranno imbarcati come se fossero un vero e proprio “equipaggio”: per questo motivo ad ognuno di loro verranno date informazioni relative alle regole di bordo, verranno assegnati i ruoli, illustrati i fondamenti di navigazione e raccontato lo spirito di gruppo con il quale affrontare la giornata in mare.

I velisti per un giorno

vivranno l’esperienza di WoW per dare voce all’accessibilità universale nella società, nei luoghi e nella cultura di ogni giorno. Un coro unico con l’intento di divulgare i valori d’uguaglianza, diffondere la conoscenza e raggiungere i risultati d’inclusione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button