Articoli di Cultura e Spettacolo

Wine in Venice: conto alla rovescia per il Red Carpet del vino

Conto alla rovescia per Wine in Venice, la prima edizione del Red Carpet del Vino che sbarcherà in grande stile a Venezia dal 28 al 30 gennaio

Conto alla rovescia per Wine in Venice, la prima edizione del Red Carpet del Vino che sbarcherà in grande stile a Venezia dal 28 al 30 gennaio, per portare in laguna l’eccellenza di questo settore.

Wine in Venice

Un palcoscenico dedicato a protagonisti, storie e contaminazioni, ma anche un contenitore ideale per parlare di sostenibilità, etica ed innovazione, tre focus scelti dagli organizzatori (Winetales; Beacon; The Media Company Store e Venezia Unica). Per la prima edizione della manifestazione, che vedrà la presenza di tanti ospiti per confrontarsi insieme e immaginare “Il Vino del Futuro”.

Etica, innovazione e sostenibilità sono, infatti, le tre discriminanti selezionate dai giurati per assegnare le venti Wine Wild Card e garantire così l’accesso finale, una per regione d’Italia, al prestigioso red carpet nel suggestivo scenario della Grande Scuola della Misericordia di Venezia e nello storico palazzo di Cà Vendramin Calergi.

Le parole dell’assessore al Turismo del Comune di Venezia, Simone Venturini

Le parole dell’assessore al Turismo del Comune di Venezia, Simone Venturini: “Venezia si appresta a diventare punto di riferimento internazionale di appassionati ed esperti di vino. Il nostro è un territorio che ha tantissimo da offrire anche da questo punto di vista.

Il recupero degli antichi vitigni che hanno caratterizzato le isole e gli antichi monasteri del centro storico e della laguna, oltre che il lavoro dei tanti professionisti del settore che hanno fatto di Venezia la loro casa, concorrono a inserire la nostra città nella mappa delle grandi destinazioni enogastronomiche mondiali, intercettando il sempre maggiore interesse del visitatore per la ricchezza e l’autenticità del territorio.

Wine in Venice sarà solo il primo atto di un 2023 all’insegna di eventi di qualità in grado di intercettare l’interesse di visitatori qualificati con ricadute positive per tutto il territorio”.

 I super ospiti di Wine in Venice

Venti cantine che rappresenteranno ognuna la propria regione di appartenenza, come premio al duro lavoro in vigna che ogni anno per situazioni economiche e climatiche diventa sempre di più eroico.

In queste settimane l’attesa è salita con il susseguirsi di annunci di ospiti illustri, tra cui:

  • Dominga Cotarella;
  • Matilde Poggi;
  • Simone Roveda;
  • Roberto Cipresso;
  • Jacopo Cossater;
  • Mattia Cianca;
  • Dario Silvestri;
  • Luca Molinari;
  • Urban Gap;
  • Nanyoung Beak;
  • tanti altri ancora

WineTalks e Masterclass

Tre WineTalks di assoluto prestigio, saranno condotti da Lara Loreti, Francesca Pagnoncelli Folceri e Laura Donadoni e ci racconteranno come il vino dovrà parlare ai consumatori attraverso etica, innovazione e sostenibilità.

Durante il week end, tante masterclass faranno apprezzare al pubblico presente l’infinito potenziale del patrimonio ampelografico italiano, con la presenza di Ascovilo e dei tredici consorzi di tutela dei Vini Lombardi, del consorzio dei Vini della Valpolicella, di Valdo Spumanti, di Fiorotto e di Vinra.it

Tra le varie iniziative, inoltre, sono previsti tour esclusivi della città ed esperienze sensoriali tra arti veneziane e vino, a cura di Roberto Palesa con 2R Sport & Events.

Una menzione speciale per il Consorzio di tutela del Lugana che sarà presente con due masterclass e l’evento “Armonie Senza Tempo”.

La garanzia del bicchiere è a firma di AIS Veneto con il suo presidente Giampiero Breda che ha curato tutti gli aspetti organolettici dei vini in concorso.

Cerimoniere esclusivo sarà Alessandro Nigro Imperiale, miglior sommelier AIS 2022 e miglior sommelier francese 2023, che trascinerà gli ospiti in un mix di competenza ed entusiasmo.

 Il progetto di TheFork

Ma la magia di Wine in Venice non finisce qui: grazie al contributo di TheFork, è nato negli scorsi giorni un progetto rivoluzionario, intitolato “365 days of WINE IN VENICE”.

Un anno di esperienze con le venti etichette premiate nei tre giorni della kermesse che diventeranno un’esclusiva Wine Selection nella rete di ristoranti aderenti, a disposizione degli utenti della famosa applicazione.

Leggi anche: Festa del radicchio: Domenica 22 Gennaio appuntamento a Mirano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Disattiva AdBlock per sostenerci

Televenezia ogni giorno mette a disposizione informazioni e contenuti gratuiti. La libertà d'informazione deve essere sostenuta e Televenezia lo fa anche grazie ai banner pubblicitari. Sostienici e disattiva AdBlock