Home Video Gallery Veneto Live Vivaio Simo di Concordia: riciclaggio totale

Vivaio Simo di Concordia: riciclaggio totale

1793

Martina ci racconta cosa rende unico nel suo genere il Vivaio Simo, paradiso del riciclaggio con sede a Concordia Sagittaria (Venezia).

Vi sono un sacco di vivai in giro come ricorda la stessa Martina, ma Vivaio Simo si distingue per la sua singolare abilità creativa.

Le loro creazioni prendono vita grazie ad un qualsiasi materiale, come foglie cadute dagli alberi, bacche, ortaggi e soprattutto legno.

Esso viene qui lavorato in ogni forma e dimensione: rondelle, bastoncini o cassette del supermercato che vengono poi addobbate con le piante da loro prodotte.

In breve qui non si butta via davvero niente, mitigando gli sprechi che vengono compiuti più o meno consapevolmente dalle persone tutti i giorni.

Occorre in questo senso fare un passo indietro e sfruttare tutto quello che la natura, nella sua grandezza, è in grado di produrre.

Secondo Martina è possibile creare e produrre anche con molto poco, a patto che si riesca a comprendere la ricchezza potenziale di tutto ciò che ci circonda.

“Bisogna imparare a guardare” lo possiamo considerare in tal senso un suo motto personale che sintetizza al meglio l’ideologia alla base di questo vivaio.

La sua passione per il riciclaggio nacque come risposta alla disperazione in cui era stata trascinata dalla crisi economica che le insegnò a sfruttare la sua creatività per arrangiarsi con quel poco che riusciva a trovare.

Tutti gli oggetti del Vivaio Simo sono interamente fatti a mano ed essendo assai semplici possono essere impiegati sia da esterno che da interno.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here