Elena Zambardi, del Consorzio Venezia Nuova, ci spiega l’iniziativa del Mose presentata al Salone Nautico.

Il punto MOSE

Presso l’Arsenale nord si trova il punto MOSE, il punto informativo sulle attività di salvaguardia di Venezia e della laguna di competenza dello Stato. È aperto tutti i giorni, dal lunedì al venerdì, per consentire al pubblico di avere informazioni su questo piano di interventi sulla difesa del territorio veneziano.

Il prototipo

In occasione del Salone Nautico sono state organizzate delle visite guidate al prototipo della sala operativa e decisionale che è il centro di comando e di controllo da cui partirà la decisione per alzare le barriere del MOSE per la difesa delle acque alte.
È già attivo il prototipo da parecchio tempo per essere sicuri di poter avere un sistema di previsioni e di supporto alle decisioni efficace ed affidabile. Sono state previste anche qui delle viste in cui i tecnici hanno raccontato ai visitatori interessati come funziona e come si baserà il sistema decisionale che porta la chiusura delle barriere in caso di acqua alta per difendere dagli allagamenti.

Il progetto MOSE

Il MOSE è un grande intervento che ha riguardato tutta la laguna di Venezia, quindi difesa dagli allagamenti, ma anche difesa costiera, difesa litorale e recupero ambientale.
Le barriere mobili sono 4, composte da paratoie tra loro indipendenti e ad oggi sono tutte posizionate.
In questo momento si stanno facendo dei test tecnici per le verifiche del funzionamento delle barriere. Sono state alzate quelle di Treporti, lido nord e lido sud. La data di consegna è il 2021.

Guarda i video dedicati al Salone Nautico

Televenezia ha seguito tutta la manifestazione realizzando 4 speciali in onda anche su Love in Venice. Guarda i video (LINK)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here