Servizi Cultura e spettacolo

Villaggio Norge: un presepe dedicato a Sant’Antonio

La natività evocata nel presepio di Villaggio Norge, in quel di Rosolina, stupisce sempre per la particolarità delle sue ambientazioni. Quest'anno sacra famiglia, angeli e pastori si muovono tra le imponenti architetture della basilica del Santo di Padova. Insomma un vero presepio artistico

Nel “minuscolo” Villaggio Norge, nel comune di Rosolina la tradizione del Natale prende vita in forma di un meraviglioso presepe artistico.

Il lavoro di volontari e appassionati

Un gruppo di appassionati volontari guidati da Giovanni Pagan lavora per mesi e mesi a progetti sempre nuovi. Negli anni scorsi abbiamo ammirato la natività inserita in pregiati contesti architettonici che di volta in volta riproducevano: “la Basilica di Assisi”; “San Pietro a Roma”; “San Marco a Venezia”, quest’anno la scelta è caduta sulla “Basilica di Sant’Antonio di Padova” una figura molto legata alla storia di questi luoghi

Le parole del Presepista Giovanni Pagan

Le parole del Presepista Giovanni Pagan: “Qui a Villaggio Norge da 20 anni facciamo questi presepi, ne facciamo uno per città ogni anno, perchè abbiamo fatto: “Assisi”; “Roma”; “Venezia”. Quest’anno abbiamo pensato di fare la “Basilica di Sant’Antonio di Padova perchè è il patrono di Rosolina.

Il materiale che solitamente usiamo per costruire è il polistirolo, sono dei fogli grandi 50×1 metro e poi cerchiamo di modellarli secondo le idee che abbiamo. Il polistirolo lo modelliamo con un coltello da tavola, piccolo e con una punta seghettata e normalmente questo ci permette di entrare in tutti gli “archetti”; “cornici” e tutte le cose che riusciamo a fare. Dopo dipingiamo il tutto, visto che il polistirolo è di colore bianco. per l’impianto elettrico ho avuto un grosso aiuto da parte di Giovanni Milan, lui è stato uno dei bravissimi aiutanti, essendo lui così magro passava ovunque, sia per l’impianto dell’acqua che per quello della luce.

Quest’anno siamo arrivati all’ultimo presepe che farò perchè ho 82 anni e quindi capirete che andare su e giù per le scale è fatica.”

Naturalmente tutti noi ci auguriamo che il signor Giovanni ci ripensi e che non smetta di realizzare questi piccoli capolavori di ingegno e fantasia, che meritano di essere visti e ammirati da vicino. La visita al presepe del Villaggio Norge è possibile fino al 31 gennaio 2023.

Leggi anche: Parco Albanese: inaugurato il “Natale in Giostra”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Disattiva AdBlock per sostenerci

Televenezia ogni giorno mette a disposizione informazioni e contenuti gratuiti. La libertà d'informazione deve essere sostenuta e Televenezia lo fa anche grazie ai banner pubblicitari. Sostienici e disattiva AdBlock