Servizi Cultura e spettacolo

Via crucis in Vetro di Murano: la quattordicesima stazione

Gesù è sepolto. Dal Vangelo di San Giovanni. Percorriamo insieme a Marco Toso Borella la via Crucis in Vetro di Murano

Marco Toso Borella ci porta alla scoperta della Basilica dei Santi Maria e Donato nell’isola di Murano a Venezia. E’ proprio in questo luogo che possiamo osservare la quattordicesima stazione della Via Crucis in Vetro di Murano. E’ stata creata secondo un’antica tecnica che appartiene ai muranesi da secoli. GUARDA LA TREDICESIMA STAZIONE

Via Crucis in Vetro di Murano, la quattordicesima stazione

Ora, nel luogo dove era stato Crocifisso vi era un giardino. E nel giardino un Sepolcro nuovo, nel quale nessuno era stato ancora deposto. Il corpo sta per essere deposto nella tomba, in attesa del risveglio. La croce simbolo del massimo sacrificio diviene emblema di pace e di fede.

Da essa sembra sgorgare un messaggio, che è come acqua pura. Irriga la terra assetata delle nostre anime. Saziata e tolta dalla propria arsura con il sacramento del battesimo. La stessa acqua si irrora del sangue dell’Agnello, caduto per l’ultima volta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button