Servizi Sport

VeniceMarathon 2022, l’emozione dei partecipanti

Va in archivio l'edizione dei record e si chiude il 'Mese Venicemarathon' che ha coinvolto 32.000 persone. 80.000 euro raccolti dal Charity Program

E’ tempo di bilancio in casa Venicemarathon 2022 e, mai come quest’anno, le soddisfazioni sono molteplici. L’edizione numero 36 segna il superamento del periodo caratterizzato dalla pandemia, ma soprattutto proietta la manifestazione verso nuovi scenari. La conferma del successo della nuova mezza maratona, il nuovo record della maratona in campo maschile, i grandi numeri raggiunti e il forte ritorno degli atleti stranieri riportano Venicemarathon ad essere una delle manifestazioni più importanti e affascinanti dell’autunno.

Mai così tanti e mai così veloci quindi a Venezia, da quel lontano 1986, anno in cui Venezia ospitò una delle prime maratone in Italia. Ma la grandezza di una manifestazione si calcola anche in termini di ricchezza che ricade sul territorio e che genera a favore della solidarietà.

A breve apriranno le iscrizioni alla 37^ Venicemarathon, la 12^ Jesolo Moonlight Half Marathon, il 7^ Venice Night Trail e il 2^ Venice Lido Beach Trail.

Tommaso Forner, vincitore 1° UYN Half Marathon 21km:

“Per me era la prima mezza maratona, quindi erano sensazioni tutte nuove. E’ stato molto bello, è un’adrenalina arrivare qua, con tutto questo pubblico, in mezzo al centro di Venezia.”

Claudia Andrighettoni, prima donna 1° UYN Half Marathon 21km:

“Una meraviglia, un percorso spettacolare. L’ho corsa tutta bella regolare. Devo dire che arrivare a Venezia ha avuto il suo fascino. Proprio un bel percorso fin dai primi chilometri.”

Giulia Levorato, ufficio stampa Alì e partecipante UYN VeniceMarathon 10 km:

“Fantastica. Io ci studiavo all’Università a Venezia, quindi per me è una cosa straordinaria riviverla correndo, attraversando le calli in maniera diversa, tutta nuova. Quindi l’ho scoperta in maniera nuova e son riuscita a fare due chiacchiere anche con un turista olandese. Abbiamo ripercorso i tempi dell’università insieme. Quindi ho vissuto questa città favolosa a tutto campo, anche correndo.”

Le parole di altri partecipanti della VeniceMarathon 2022:

“E’ andata benissimo e ringrazio tutti per questa bellissima occasione. Arrivare in Piazza San Marco è da batticuore. Grazie davvero.”

“Arrivare insieme, viverla insieme, la prima nostra maratona qua a Venezia. Spettacolo, un’emozione continua, la gente lungo la strada. Venezia è unica. Adrenalina pura.”

“Pazzesca. E’ la nostra prima, quindi tosta, però veramente incredibile. Quando arrivi a Venezia dimentichi le gambe, tutto cuore e arrivi alla fine.”

“Abbiamo raggiunto il nostro obiettivo, è stato bellissimo farla assieme. La prima di molte altre.”

“Dopo 10 anni bellissima, ma durissima. Sempre più dura, però è la fine del mondo, una delle più belle d’Italia, sicuramente.”

“Arrivare a casa è uno spettacolo. Riuscire a fare un ponte che viene costruito solo ed unicamente per noi corridori è unico. Grande Venezia, forza leon!”

“Splendida, un paesaggio meraviglioso, impegnativa, faticosa, ma ce l’ho fatta, sono felicissima. Al prossimo anno!”

Guarda anche: VeniceMarathon 2022, sport e solidarietà: le interviste

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Disattiva AdBlock per sostenerci

Televenezia ogni giorno mette a disposizione informazioni e contenuti gratuiti. La libertà d'informazione deve essere sostenuta e Televenezia lo fa anche grazie ai banner pubblicitari. Sostienici e disattiva AdBlock