Articoli di Economia e società

Venice Sands presentata alla Bit di Milano

Presentata Venice Sands alla Bit di Milano. Unico esempio di un'intera costa che decide di mettersi assieme per promuoversi in Italia e nel mondo.

Ci voleva un palcoscenico importante per presentare il progetto “Venice Sands”. Unico esempio in Italia di una intera costa che decide di mettersi assieme per promuoversi in Italia e nel mondo. E così, dopo avere salutato l’ingresso del Lido di Venezia, ultima realtà balneare, in ordine di tempo, a entrare nel progetto, ecco la presentazione ufficiale alla Borsa Internazionale del Turismo di Milano.

Davanti ad una cinquantina di giornalisti, in rappresentanza di testate italiane ed estere, i rappresentanti di Venice Sands, Giuliana Basso, Luigi Pasqualinotto, Raffaele Furlanis ed Alessandro Berton, hanno illustrato l’importanza di questo progetto. Questo è riuscito a mettere assieme 8 Comuni, 10 spiagge, 150 chilometri di costa. Una realtà che, assieme, rappresenta quasi il 50% delle presenze turistiche di tutto il Veneto, regione che, giusto ricordarlo, è la prima in Italia proprio in fatto di presenze.

Subito dopo la presentazione, l’incontro con il governatore del Veneto, Luca Zaia, e l’assessore al turismo regionale, Federico Caner, presenti alla Bit per illustrare il progetto “Veneto Outdoor”, la nuova applicazione con gli itinerari, i percorsi e i sentieri della regione. Zaia ha sottolineato l’importanza di fare squadra, creare un unico progetto per promuovere un brand forte a livello internazionale, sotto l’egida di un nome, come quello di Venezia, conosciuto in tutto il mondo.

Progetto Venice Sands

«Venice Sands- Le spiagge di Venezia» nasce nel 2017 quando i tre  Consorzi di Imprese Turistiche riconosciuti dalla Regione Veneto. Bibione, Caorle e Jesolo insieme ad ATVO spa decidono di avviare un progetto  di promozione condivisa. Nel 2019 entra nel progetto la spiaggia di Eraclea e nelle fiere di Stoccarda e Monaco con il Parco Turistico del Cavallino, sono state avviate delle partnership per avere le aree espositive vicine, così da presentarci uniti come costa.

Per arrivare nel 2020 all’adesione di tutte le spiagge della costa veneta Consorzi in Venice Sands: Consorzio di Imprese Turistiche JesoloVenice, Parco Turistico di Cavallino-Treporti, Consorzio Bibione Live – Consorzio di Promozione Turistica, Consorzio di Promozione Turistica Caorle e Venezia Orientale, Consorzio Con Chioggia Sì, Consorzio di Promozione Venezia e il suo Lido, Eraclea Mare

Risultati 2018/19

Nei due anni stati distribuiti circa 40 mila pezzi di materiale promozionale. Durante le manifestazioni fieristiche il brand “Venice Sands – Le spiagge di Venezia” ha raggiunto un totale di 450 mila visitatori nel 2018 e di 666 mila visitatori nel 2019. Il 48% in più rispetto all’anno precedente. Con una visibilità presso un pubblico interessato di 1 milione 100 mila di persone.

Venice Sands oggi

  • 8 comuni della costa veneta
  • 150  chilometri di litorale veneto rappresentato
  • 20% degli arrivi sul totale regionale (= 3.847.898 di arrivi su 19.563.348)
  • 35% di presenze sul totale regionale  (= 24.307.494 di presenze su 69.229.092)
  • Eccellenze venete
  • Ospitalità e servizi all’avanguardia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
X