Servizi Cultura e spettacolo

Venice Fashion Week 2020: design etico

Venezia non si ferma e aggira le misure anticovid mettendo in scena sul web la seguitissima manifestazione dedicata alla moda: Venice Fashion Week. L'apertura all’insegna del design sostenibile con Pieces of Venice e un minuscolo “Cappello da Gondoliere”

Venice Fashion Week 2020, è un evento di cultura e moda creato da Venezia da Vivere che contribuisce al dibattito internazionale sulla moda sostenibile, sostiene i giovani talenti creativi, promuove designer e marchi nazionali e internazionali.

Venice Fashion Week 2020

Si impegna a salvaguardare e promuovere l’alto artigianato veneziano con eventi, performance, sfilate di moda, conferenze e mostre che si svolgono in hotel, gallerie d’arte, boutique e atelier artigiani.

Le parole di Laura Scarpa

L’organizzatrice della Venice Fashion Week, Laura Scarpa introduce la creazione Pieces Of Venice.

“In questa bottega, che è qui da oltre cento anni ai piedi del ponte di Rialto, si parla della storia di Venezia.

Siamo nella bottega di Emilio Ceccato, questo è il luogo dei gondolieri.

Un luogo storico, siamo lieti di iniziare la Venice Fashion Week con il design e l’artigianato dei ‘Pieces of Venice’.”

Pieces of Venice, Le parole del Ceo Karin Friebel

“Si tratta di un piccolo magnete, una piccola calamita che è una piccola miniatura del cappello da gondoliere che capovolta diventa un candelina.

Luciano Marson, designer di Pieces of Venice,  aggiunge che:

“Queste opere sono Prodotte con veri pezzi di Venezia, mandati in disuso, che noi ricicliamo e riutilizziamo.

Le traforazioni e le parti logistiche è legata alla cooperativa Futura, che occupa 70 persone, di lavoratori appartenenti alla categoria disabili con problemi fisici.

Contribuiamo a dargli una nuova  dignità tramite l’opportunità del lavoro.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button