venice fashion week

Dopo il primo assaggio di quest’anno, avvenuto in primavera, torna, dal 17 al 26 ottobre, “Venice Fashion Week”. In programma dieci giorni di incontri, mostre, convegni e sfilate in palazzi, gallerie, luoghi d’arte, per promuovere la moda sostenibile, l’alto artigianato e gli stilisti emergenti.

Venice Fashion Week

La manifestazione, organizzata da “Venezia da Vivere” è stata presentata questa mattina, a Ca’ Farsetti, con una conferenza stampa a cui sono intervenuti, tra gli altri, l’assessore comunale al Turismo, Paola Mar, e gli organizzatori, Laura Scarpa e Lorenzo Cinotti.

“E’ un’evento in continua crescita, con tante idee, proposte, collaborazioni e appuntamenti sempre nuovi e stimolanti. L’obiettivo principale è quello di promuovere le eccellenze della nostra città.” Ha sottolineato l’assessore Paola Mar.

Le novità

La prima novità di questa edizione è la collaborazione con il Department for International Trade ed il Consolato generale britannico, che ha generato alla “Giornata della Moda Sostenibile”, il cui tema è la formazione della prossima generazione di stilisti e l’educazione del consumatore del futuro. L’evento, a cui presenzieranno anche gli stilisti Tiziano Guardini e Patrick McDowell, è in programma mercoledì 23 ottobre.

Una seconda novità riguarda la costituzione dell’associazione “Alto artigianato veneto”, che riunisce le eccellenze della manifattura artigianale veneziana. Da non perdere poi l’evento di apertura, ovvero il “Venice Fashion Week opening party” e la cerimonia finale  in cui sarà proposta la collezione di moda sartoriale di sette designer veneziani.

Molto suggestiva anche la visita all’atelier del Teatro La Fenice, in programma mercoledì 23 ottobre, e  e la ormai tradizionale passeggiata fotografica “Instawalk atelier aperti”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here