Articoli di Cultura e Spettacolo

“Venezia Wonder Time!”: programma ultimo fine settimana di Carnevale

Continuano i spettacoli diffusi nel territorio comunale e le dirette degli speakers in onda alle 16 su Televenezia

Con il programma “Venezia Wonder Time!” la volontà è quella di far ritrovare lo stupore e l’emozione del Carnevale nei campi e nelle strade. La creatività visionaria degli artisti rinnova il futuro con l’emozione dell’arte di strada.

Venezia Wonder Time

Ci sono il Marchese di Suppergiù, L’Intrepidù Capitanù Valeriù, il Metarobotico Dottor Link e il furbo Jok: sono i Crononauti, che si spostano nel tempo per esplorare il passato e il futuro in lungo e in largo. E lo fanno davanti al pubblico del Carnevale “Remember the Future”, catturando l’attenzione di bambini e adulti che ritornano anch’essi bambini. E poi c’è la rievocazione storica dell’abdicazione del Re Vittorio Amedeo II con quaranta persone in splendidi abiti storici. Anche balli originali settecenteschi, il trasformismo e l’illusionismo su trampoli, la giocoleria comica e gli equilibrismi fino alle più classiche marionette e i clown imbranati.

Sabato e Domenica

Dalle 11 alle 13 e dalle 15 alle 19, a Venezia e in terraferma si esibiranno decine di mimi, clown, attori, musicanti, ballerini, trampolieri e affabulatori. In grado di coinvolgere un pubblico vasto di bambini e adulti per trasportarli nel mondo dell’arte, della commedia, delle fiabe e della musica.

Nei campi di Venezia

A Venezia gli spettacoli di sabato 26 e domenica 27 febbraio si terranno in Campo Santa Margherita, Campo San Giacomo dall’Orio, Esedra via Garibaldi, Campo San Geremia, Campo dei Gesuiti, Campo Santa Maria Formosa, Campo San Cassiano. Solo sabato a Pellestrina in San Pietro in Volta. Domenica anche a Murano in Campo Santo Stefano e a Sant’Elena nella pineta nei pressi del parco gioco.

A Mestre

Sabato 26 e domenica 27 febbraio ci saranno spettacoli in Via Palazzo, Piazza Ferretto, Piazzale Donatori di Sangue, Largo Divisione Julia, Via Mestrina, a Marghera in Piazza Mercato, a Zelarino in Piazzale Maria Immacolata, a Favaro in Piazza Municipio. Domenica anche a Chirignago in Piazza San Giorgio, a Campalto in Piazzale San Benedetto.

I Carnival Speakers

A raccontare cosa succederà sul campo ci saranno 12 giovani, tra studenti e neolaureati dell’Università Ca’ Foscari di Venezia. I Carnival Speakers saranno in collegamento, direttamente dalle location degli spettacoli diffusi, con uno studio televisivo. Dal quale verranno coordinate le dirette su TeleVenezia Canale 71 e i social del Carnevale. Racconteranno tutto il meglio del Carnevale. A guidarli, ci saranno  la simpatia e l’entusiasmo del gran cerimoniere Principe Maurice (al secolo Maurizio Agosti) e dell’attrice e speaker radiofonica Linda Pani, Maria del Carnevale 2019. Armati di smartphone, sveleranno al pubblico le curiosità, i segreti e le emozioni delle strabilierie e performance artistiche che coloreranno i Wonder Points. Le dirette (rivedi le puntate on demand) saranno trasmesse sulla pagina Facebook del Carnevale di Venezia e nella playlist Youtube di Venezia Unica.

Le esibizioni sono ad accesso libero ma, secondo le linee guida nazionali e locali e compatibilmente con la situazione pandemica. Il pubblico dovrà essere in possesso di green pass rinforzato, mantenere il distanziamento interpersonale e indossare correttamente la mascherina. È prevista la presenza di personale addetto con funzioni di osservazione e tutela del pubblico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button