Servizi Cronaca

Terminal Fusina soluzione temporanea per le navi da crociera

Si avvicina la data dello stop alle crociere con i giganti del mare e torna la proposta di utilizzare il terminal di Fusina, completamente ignorato da anni nonostante possa accogliere navi da 300 metri

Non si arrendono Andrea Gersich, Renato Darsiè e Renzo Scarpa nel proporre il Terminal di Fusina, realizzato 10 anni fa, come soluzione temporanea per le navi da crociera. Tornano in queste ore, a ridosso dello stop del traffico nel Bacino di San Marco degli scafi sopra le 25 mila tonnellate, a ribadire perché Fusina a Venezia è la soluzione. LEGGI ANCHE: Grandi navi a Venezia, stop dal 1 agosto: città divisa

Terminal di Fusina

In questo momento la banchina è gestita da Ro-Port MoS, una società che nel 2014 ha ottenuto una concessione di durata quarantennale per la gestione del Terminal, e che per il momento è l’home port per un traghetto proveniente dalla Grecia.

Andrea Gersich, presidente dell’Associazione Tolomazi e direttore di una delle più antiche agenzie di viaggi di Venezia, si batte da anni per far conoscere questa soluzione, che invece viene puntualmente ignorata.

La maggioranza dei veneziani non sa che Fusina non è soltanto una punta che si affaccia sulla Laguna per andare a prender il sole, ma un porto per navi lunghe 300 mt. Il terminal è collegato oltretutto da una linea ferroviaria alla Stazione di Venezia.

Con poca spesa potrebbero essere ripristinati i binari che arrivano fino al terminal passeggeri del Porto di Venezia. Un terminal costato milioni di euro, che rischia di rimanere inutilizzato per anni, in attesa che vengano costruiti scafi al dì sotto delle 25 mila tonnellate.

Posti di lavoro

Sono in ballo 4 mila posti di lavoro. Gli addetti dovranno vivere di ristori per almeno un anno, prima che vengano adattate le banchine di Porto Marghera. Con la paura che le compagnie di crociera si stabiliscano in altri porti definitivamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button