Servizi Economia e società

Ryanair e Wizz Air assumono a Tessera 170 addetti

Le compagnie aeree si stanno lasciando alle spalle l'emergenza Covid e annunciano nuovi investimenti nell'aeroporto Marco Polo, il terzo scalo italiano. Ryanair e Wizz Air annunciano 170 nuove assunzioni a Tessera

Il turismo riparte e gli aerei ricominciano a volare, al punto che non bastano quelli già operativi. Al Marco Polo piovono investimenti. La Ryanair che opera già a Treviso dal 1998, apre una nuova base a Venezia investendo 300 milioni di euro e annunciando la assunzione di un centinaio di addetti.

Le due compagnie investono sul Marco Polo

La compagnia irlandese low-cost non sarà sola in questa caccia a nuove rotte per le vacanze. Sarà seguita a ruota dalla compagnia ungherese, Wizz Air, che offrirà 16 nuove rotte assumendo 70 persone. Questa compagnia aerea attualmente serve 44 paesi con il suo hub più grande all’aeroporto di Badapest con oltre 60 destinazioni. Una compagnia in espansione, che con il suo arrivo a Venezia offrirà altri 800 posti di lavoro.

Ryanair: la più grande compagnia aerea in Europa e Italia

La Ryanair che impiegherà a Venezia 3 nuovi Boeing 737 altamente eco sostenibili, si profila però come la più grande compagnia aerea in Europa e Italia. Forte di questa posizione, la direzione ha lanciato un appello al governo italiano affinché elimini per tutti gli aeroporti italiani l’addizionale comunale che sta danneggiando la competitività degli aeroporti rispetto ai loro omologhi europei. Una tassa che finisce per pesare soprattutto nei biglietti a costo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button