Servizi Cronaca

Fiumi di cocaina nella borsa della spesa fuori dal supermercato

La squadra mobile di Venezia è riuscita a intercettare il traffico di cocaina che avveniva, tramite un corriere, attraverso le borse della spesa

Riparte la movida lungo le spiagge venete e ricominciano le maxi forniture di cocaina nel territorio. La squadra mobile di Venezia ha intercettato e sequestrato 18 chili di cocaina nel parcheggio di un centro commerciale tra Padova e Venezia e altri venti in un capannone a Milano, nella base logistica del narcotraffico. Questa volta gli scambi avvenivano alla luce del sole.

Come avveniva lo scambio della cocaina

Il corriere arrivava con una porsche nel parcheggio e trasferiva con borse di plastica, come se si trattasse di una normale spesa appena effettuata nel supermercato, la droga al complice a bordo di un Audi. Entrambi sono magrebini e ora sono in carcere.

L’intervento della squadra mobile veneziana

Gli agenti della squadra mobile veneziana sono intervenuti dopo aver ricevuto alcune segnalazioni sospette e durante quello scambio hanno trovato cinque chili di sostanza stupefacente dentro una borsa e, nascosti in un doppio fondo, altri 13 chili e 300 mila euro in contanti. Grazia al trafficante fermato, gli agenti sono riusciti a risalire alla sede milanese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button