La Voce della Città Metropolitana

Venezia FC dopo il lockdown: parla Dante Scibilia

L'intervista al direttore generale di Venezia FC : si parla della salute dei giocatori e della ripresa delle partite

Un campionato strano: senza pubblico e senza rapporto con la tifoseria.  Nell’intervista,  Dante Scibilia, direttore generale di  Venezia FC commenta la situazione del mondo calcistico dopo quasi tre mesi di distanza. Si tratta di  una situazione difficile per la città di Venezia così come per la squadra di calcio, costretta a rinunciare all’entusiasmo  del pubblico a causa del periodo di lockdown.

Venezia FC

L’ esempio per la ripresa viene tuttavia, proprio dalla squadra, toccata in modo non indifferente dal coronavirus: cinque giocatori e lo stesso direttore sono risultati positivi.  A questi, ora completamente guariti si è aggiunto un’ulteriore caso di positività asintomatica che ha fatto scattare i protocolli di sicurezza.

Gli sforzi richiesti al mondo del calcio per i controlli sono molto severi, ad esempio i tamponi vengono fatti ogni due giorni, tuttavia viene sottolineata l’ importanza della ripresa rapida di quella che è un’industria estremamente importante.

La partita

Si parla inoltre, della partita di domenica contro il Pordenone, conclusasi con un pareggio, e dei prossimi incontri in programma contro Ascoli e Livorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close