Servizi Sport

Venezia FC: al via la costruzione del nuovo centro sportivo

A Mestre oggi sono arrivati i muratori nell'area del Taliercio per creare una nuova cittadella del calcio aperta alla città

Sono partiti oggi i lavori per la costruzione del nuovo centro sportivo della società Venezia FC nell’area del Taliercio a Mestre, che cambierà l’immagine della zona ma anche il tessuto sociale e sportivo. Ci saranno 6 campi da calcio, 3 palestre e gli spogliatoi.

Andrea Cardinaletti, vicepresidente del Venezia FC

“Tutte le nostre squadre lavoreranno insieme: maschile, femminile, giovanile, prima squadra. Il nostro modo di pensare il calcio è di grande condivisione e vicinanza, di capacità di crescere insieme. Per cui si tratta di una pietra fondamentale per il futuro di questa società.” ha affermato Andrea Cardinaletti, vicepresidente del Venezia FC.

In funzione 7 giorni su 7 saranno anche aperti al pubblico. Sarà, inoltre, la sede amministrativa della società Venezia FC. Si tratta di un progetto di lungo respiro legato ad una convenzione con il comune di Venezia, che concede l’uso dell’area per 40 anni.

“Stiamo parlando di medio-lungo termine, di futuro e questo per noi è fondamentale per poter vivere bene il presente e per portare a casa anche tutti gli obiettivi che proprio in questo finale di campionato ci attendiamo.” ha concluso Andrea Cardinaletti.

Il totale rammodernamento dell’area sportiva prevede, al primo piano di un edificio di due, un loggiato che costeggia tutto il perimetro della struttura, per affacciarsi sul mare verde dei campi di calcio. E’ stato approvato dall’intero consiglio comunale: un segnale del favore con cui la città ha accolto l’investimento.

Andrea Tomaello, vicesindaco della città di Venezia.

“Il ringraziamento più grande va al presidente Niederauer per questo importante investimento e per continuare a crescere nella nostra città, con la speranza di vedere presto il centro nuovo e pieno di ragazzi. Da parte dell’amministrazione comunale c’è la massima disponibilità a collaborare.

Questo intervento è passato all’unanimità in consiglio comunale, cosa che sta a significare che è un intervento che la città aspettava, che vuole e che spero porti tanti buoni risultati.” ha affermato Andrea Tomaello, vicesindaco della città di Venezia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button