Servizi Cultura e spettacolo

Venezia 79: Red Carpet di “Don’t Worry Darling”

La première globale di Don't Worry Darling porta al Lido un'ondata di glamour hollywoodiano e tanto clamore di pubblico.

Il giorno forse più atteso dai fan alla Mostra del cinema di Venezia 2022 è finalmente arrivato. Harry Styles ha fatto la sua apparizione sul red carpet, firmando autografi e scattando selfie con i più fortunati. L’attore, ex One Direction, ha raggiunto la kermesse per presentare il nuovo film che lo ritrae come protagonista. Si intitola Don’t Worry Darling e alla regia c’è la sua fidanzata Olivia Wilde. La première globale di Don’t Worry Darling porta al Lido un’ondata di glamour hollywoodiano e tanto clamore di pubblico.

In Don’t Worry Darling l’attrice in forte ascesa Florence Pugh è Alice, una casalinga sposata con Jack, interpretato da Harry Styles. I due vivono in una comunità sperimentale, isolata e utopica, conducendo un’esistenza idilliaca. In questa comunità idealizzata, che raccoglie famiglie felici, vige il concetto di ottimismo sociale, tipico di quel decennio, e portato avanti anche dallo stesso amministratore Frank (Chris Pine), che gestisce ogni aspetto del luogo.

Red Carpet di Don’t Worry Darling, di Olivia Wilde

  • Olivia Wilde sul red carpet sfila in un abito giallo sole, il cui corpetto è rivestito di catene di strass che richiamano il collier. Per lei, che abitualmente indossa abiti Gucci, uno straordinario look personalizzato con ricche decorazioni in cristalli e alta gioielleria, sempre Gucci.
  • Florence Pugh domina la scena col suo abito vaporosissimo Haute Couture Maison Valentino. Molto bella la pettinatura col caschetto con le onde morbide. Semplicemente irresistibili i sandali con le piume.
  • Harry Styles è arrivato in completo Gucci. Il look, realizzato dall’amico stilista Alessandro Michele, consiste in un completo blu navy con camicia chiara con colletto dal sapore retrò. Anche per l’occasione la popstar non ha rinunciato ad accessori che raccontano la sua personalità e il suo stile eclettico.
  • Gemma Chan ha sfoggiato una sfavillante creazione Louis Vuitton, realizzata per lei dal brand di lusso con paillettes e applicazioni floreali 3D. Il suo styling è a cura di Rebecca Corbin-Murray.
  • Giulia Salemi ha proposto un look mermaid che gioca con le trasparenze e con le tonalità pastello. L’abito, con dettaglio monospalla e rivestito di piume e paillettes, porta la firma di Georges Hobeika.
  • Phoebe Waller-Bridge non ha saputo resistere al trend delle trasparenze che sta travolgendo le scelte di moda del red carpet veneziano. Attrice e sceneggiatrice, ha accompagnato al festival il regista Martin McDonagh.
  • Tessa Thompson continua a conquistare i fashion addicted e questa volta piomba sul red carpet in una nuvola verde pastello di Marc Jacobs. Il cui corpetto è rivestito di paillettes. L’attrice stupisce lato calzature, proponendo décolleté maxi platform total white.
  • Josephine Skriver ha optato per un wrap dress turchese in raso di Alberta Ferretti, accompagnato da un collier di diamanti.
  • Sofia Resing propone un completo in raso di Gaelle Paris, a cui ha abbinato décolleté a punta con dettaglio gioiello.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button