Articoli di Economia e società

Colture biologiche nel Veneto: nel 2020 aumentate del 25%

Il 2020 è stato un anno di svolta in Veneto: il terreno coltivato destinato al biologico in ambito agricolo è cresciuto del 25%. 

Il 2020 è stato un anno di svolta in Veneto in tema di sostenibilità. Il terreno coltivato destinato alle colture biologiche in ambito agricolo è cresciuto del 25%.

Colture biologiche

Nel 2020 sono saliti a 48 mila gli ettari dedicati alle culture antiparassitarie. La crescita negli ultimi dodici mesi è stata pari ad oltre il 25%. I numeri sono forniti dalla Coldiretti regionale. Gli ambiti interessanti sono molteplici: spazino dal vinicolo, all’ortofrutta fino alle grandi culture e agli allevamenti.

La proposta per un marchio bio italiano

Dato l’enorme successo, il settore sta attendendo l’approvazione da parte della Commissione Agricoltura del Senato di una proposta di legge a tutela dei diritti dei commercianti.  Quest’ultima potrebbe proteggere in futuro i prodotti italiani da imitazioni o da falsificazioni illecite. La proposta prevedrebbe, tra le altre misure, anche l’introduzione di un marchio per il bio italiano.

Le proposta guarda anche al futuro: la legge prevede anche l’impiego di una app apposita per garantire la tracciabilità dei prodotti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button