Obiettivo Impresa

Venetex: portale che promuove le imprese

Il portale aiuta i propri aderenti a organizzarsi in questo nuovo circuito e a farsi conoscere dalle altre imprese

Nella prima puntata di “Obiettivo Impresa – Reti d’impresa per una nuova economia” programma condotto da Stefano Zanella, abbiamo discusso insieme a Rocco Bolgan, amministratore delegato della Teknopoint, e Giampiero Trabuio, amministratore delegato di Circuito Venetex. Trabuio spiega come si può accedere al portale e quali sono i benefici dell’aziende.

Il portale Venetex

Nel nostro portale l’azienda può cercare, vendere e promuoversi a tutte le altre 800 imprese del Veneto e da un anno e mezzo può proporsi a tutte le 10000 aziende iscritte ai circuiti simili a quelle del veneto. Inoltre diamo a disposizione delle persone, dei broker, che aiutano le imprese sia nella fase di vendita che in quella d’acquisto.

Sappiamo quanto il tempo sai essenziale per ogni amministratore e mettersi a cercare nel portale il fornitore occupa tempo. L’azienda ci chiama e questo servizio lo facciamo noi al suo posto.

Se alla tipografia gli serve un bancale di carta contatta la nostra azienda e i nostri broker gli consiglieranno il miglior fornitore di carta  per la propria tipografia.

Venetex fa un azione di consulenza ai propri aderenti

Se è già presente chi fornisce quel servizio lo mettiamo in contatto, ma se ci chiedono un servizio o un prodotto non presente nel circuito. Ci sono i nostri commerciali a chi produce e presenta questo servizio.

Se la tipografia ha bisogno di un bancale di carta in un firmato particolare e attualmente non abbiamo questo tipo di prodotto noi andiamo dal fornitore a chiedergli se si iscrive al circuito, dopo di che la mettiamo in contatto con questi clienti, e facciamo un opera di meetching.

Dove posso spendere i crediti

Il credito può essere speso all’intero del circuito in qualunque modo. Il nostro consiglio è di spenderlo all’interno delle spese accessorie (elettricità, mobili, stampe,…) . in più è possibile spenderli anche per imprese personali. invece di ricevere euro ricevere crediti e poi la persona fisica li spede per le proprie spese personali. (ristorante, pagando le bollette, comprando viaggi all’estero,…)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button