Servizi Cronaca

Vaccini: arrivate in Veneto altre 83 mila dosi. Accordi con i dentisti

Sono i vaccini l'oro liquido di cui il paese ha bisogno per ripartire. Ieri sembrava che stessero finendo le scorte e oggi la buona notizia. Sono arrivare altre 83 mila dosi di Pfizer

L’assessore Manuela Lanzarin conferma l’arrivo di nuove dosi di vaccini. Il piano vaccinale sta proseguendo con Pfizer e si attende Moderna. Al via glia accordi con dentisti e odontoiatri per aiutare i punti vaccinali. LEGGI ANCHE: Mille vaccinazioni al giorno: over ottanta protetti da Covid entro aprile

Il bollettino di oggi

I dati di oggi riportano 1966 casi in più di ieri, i totali positivi in questo momento sono 39.083 (-91 rispetto a ieri). I ricoveri in ospedale si attestano su 2013 ricoverati: di cui 1753 in area non critica, 39 in più di ieri. Mentre in terapia intensiva il dato è di 260 ricoverati, con un aumento di 16 persone. I decessi sono 52.

Le dichiarazioni di Manuela Lanzarin

“Sono arrivate 83 mila dosi di vaccini Pzifer, che fanno parte del contingente del milione di dosi. Non abbiamo notizie di Moderna, ma dovrebbe arrivare qualcosa. Le vaccinazioni fatte ieri sono state 17.224, di cui 12308 prime dosi  e 4906 seconde dosi. Quindi sono 640.456 il totale delle dosi somministrate, 203.789 chi ha già completato il ciclo.”

“Inoltre i medici di medicina generale si stanno attrezzando. Ogni azienda sanitaria sta interloquendo con i propri medici per far sì che si inizi velocemente. Abbiamo già chiuso l’accordo con gli specializzandi e stiamo collaborando con altre due professioni, cioè odontoiatri e gli specialisti. Stiamo verificando la loro disponibilità ad entrare nei punti vaccinali”. Queste le parole dell’assessore alla sanità Manuela Lanzarin.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button