Articoli di Economia e società

Un Albero in più: a Dolo 40 nuovi alberi

Quaranta nuovi alberi messi a dimora nelle prossime settimane: Dolo città gentile conferma l’adesione a laudato si

Nuovi alberi crescono: Amministrazione Comunale in fase operativa dopo l’adesione della Giunta, già deliberata a settembre 2019, all’iniziativa ‘Un albero in più’.

Un albero in più’

Nei mesi scorsi lo scienziato Stefano Mancuso, il fondatore di Slow Food Carlo Petrini e il vescovo di Rieti Domenico Pompili avevano lanciato – con la Comunità Laudato Si’, che prende il nome dall’omonima enciclica ecologista di papa Francesco – un appello per piantare il prima possibile in Italia 60 milioni di alberi. L’invito è stato subito raccolto da Wwf e da Anci. Pure il Comune di Dolo vi aveva aderito, già a fine estate.

Nuovi alberi a Dolo

Ora dalle parole si passa ai fatti. Con deliberazione votata ieri, la Giunta ha dato indirizzo agli uffici municipali affinché siano immediatamente predisposti tutti gli atti amministrativi e tecnici per piantare in tutto centocinquanta nuovi alberi nel territorio comunale, con l’immediata messa a dimora, subito, di una quarantina di piante.

Dicono il Sindaco Alberto Polo e l’Assessore all’Urbanistica Matteo Bellomo: ‘Nelle prossime settimane, via alla prima tranche di piantumazioni. Quaranta nuovi alberi nella zona degli impianti sportivi. E’ stata scelta perché il parco, frequentato soprattutto da ragazzi e bambini, possa sviluppare sempre più le caratteristiche di “polmone verde”. Questa Amministrazione, già nelle linee di mandato, aveva chiaramente individuato la tutela dell’ambiente come “la” priorità. In questi quattro anni di governo della cittadina abbiamo costantemente provveduto a piantare nuovi alberi – come recentemente avvenuto lungo la via San Pio X – e a sostituire quelli abbattuti perché malati’.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
X