Articoli di Salute e benessere

Ulss4: boom di vaccinazioni tra gli sportivi, 800 dosi somministrate

Sono 798 gli sportivi, professionisti e amatori che ieri si sono presentati nei centri vaccinali di Jesolo, Portogruaro e San Donà di Piave, per usufruire del pomeriggio a loro dedicato

Sono 798 gli sportivi, professionisti e amatori, ma anche dirigenti di società e familiari di sportivi, che giovedì pomeriggio si sono presentati nei centri vaccinali di Jesolo, Portogruaro e San Donà di Piave, per usufruire del pomeriggio a loro dedicato, con accesso libero. La novità all’interno dell’iniziativa promossa dall’Ulss4 “Ripartiamo in salute con lo sport e la prevenzione vaccinale anticovid”.

La giornata di vaccinazione degli sportivi promossa dall’Ulss 4

“L’Azienda sanitaria ha lanciato un invito mirato, gli sportivi hanno risposto molto bene” – commenta il direttore generale dell’Ulss4, Mauro Filippi – . “Ne consegue che il bilancio di questa iniziativa è ottimo. La popolazione ha capito che è fondamentale vaccinarsi per proteggere la propria salute e quella degli altri, oltre che per essere più liberi nella vita quotidiana considerato che sempre più spesso, dai ristoranti agli spostamenti in treno, è necessario disporre del green pass”.

Tra gli sportivi che si sono vaccinati giovedì pomeriggio hanno aderito in maggioranza i più giovani: il 22% nella fascia d’età 12-19 anni; il 19% nella fascia d’età 20-29 anni; il 19,4% nella fascia d’età 30-39 anni.

In un quadro complessivo le vaccinazioni anti covid nell’Ulss4 procedono con un buon andamento. Alla data di giovedì 2 settembre sono state 296.636 le dosi somministrate alla popolazione. Ne consegue che il 64% della popolazione vaccinabile ha completato il ciclo, a queste si aggiunge un 13% di popolazione che ha effettuato la prima dose e quindi a breve completerà il ciclo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button