Articoli di Salute e benessere

Ulss 4, conferite 4 onorificenze al merito della Repubblica Italiana

Ieri la consegna in Prefettura, a Lucio Brollo, Luigi Nicolardi, Corrado Benetti, Martino Ferrazzo. Onorificenza anche ad Amalia Fontanel per anni in servizio all'Ulss 4 ed ora all'Ulss 3

Giovedì mattina, come da decreto del Capo dello Stato, conferite 5 onorificenze di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana a 4 dipendenti dell’Ulss 4 e a un dipendente dell’Ulss 3 “Serenissima”.

A chi sono state conferite le 5 onorificenze?

Hanno ricevuto l’onorificenza di Cavaliere: il medico Luigi Nicolardi, in servizio per 37 anni all’Ulss 4. Gli ultimi 12 come direttore del Dipartimento di Prevenzione, ora in quiescenza.

Il medico Lucio Brollo, direttore dell’area malattie infettive al Covid Hospital di Jesolo durante periodo di attivazione dello stesso. Ora è direttore della Medicina sempre all’ospedale di Jesolo.

L’infermiere Corrado Benetti che è stato coordinatore infermieristico nella Terapia Intensiva al Covid Hospital di Jesolo. Ora è coordinatore presso la direzione del distretto sociosanitario unico.

L’infermiere Martino Ferrazzo che è stato coordinatore infermieristico alle Malattie Infettive sezione 1 al Covid Hospital di Jesolo. Ora è coordinatore delle Professioni Sanitarie Ospedaliere.

Oltre a loro conferita l’onorificenza ad Amalia Fontanel che è stata responsabile della Centrale Operativa Territoriale e delle Professioni Sanitarie del territorio dell’Ulss 4. Ora lavora all’Ulss 3 con la qualifica di dirigente sempre delle Professioni Sanitarie del territorio.

La consegna

Ha presenziato alla consegna degli attestati di Cavaliere, avvenuta in prefettura a Venezia, anche il direttore generale dell’Ulss 4,  Mauro Filippi. “Sono riconoscimenti conferiti a persone impegnate nella lotta alla pandemia ma che rappresentano il lavoro di tutti i dipendenti dell’Azienda sanitaria. Tutti, nessuno escluso, hanno combattuto contro la lotta la virus. A nome dell’Azienda sanitaria le più sentite congratulazioni ai colleghi che hanno ricevuto le onorificenze e a tutta la squadra Ulss che ha contribuito a questo bel risultato”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button