Servizi Cultura e spettacolo

Ulderico Manani presenta “Il Triangolo Rosa”

Nei campi di concentramento il triangolo rosa distingueva i prigionieri omosessuali, migliaia di persone (non c'è chiarezza sul numero preciso) torturate e uccise sulle quali per anni è sceso un muro di silenzio. Il regista, attore e scenografo Ulderico Manani lo racconta in uno sconvolgente monologo intitolato appunto "Il triangolo rosa"

Ulderico Manani presenta “Il Triangolo Rosa”, una rielaborazione di testi d’epoca che racconta l’Olocausto degli omosessuali.

Lo spettacolo

Lo spettacolo è stato presentato a Dolo, su iniziativa dell’Associazione Libertà e Giustizia, in collaborazione con il comune e Ampi. La narrazione va oltre però gli orrori della Germania Nazista, risalendo fino all’epoca di Bismark. E’ allora infatti che il “paragrafo 175” cominciò a punire l’omosessualità.

Ulderico Manani

Ulderico Manani fa teatro, informazione e storia creando un vortice di stili e umori diversi, vestendo panni diversi.

Un finale amaro, tutt’altro che consolatorio, che mette in luce come il pregiudizio consumi l’anima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
X