Servizi Politica

Tracollo Lega: rabbia nel partito, Salvini tira dritto

Vertice tra i segretari regionali della lega oggi per fare il punto sul tracollo registrato dal partito del carroccio, mentre nel veneto cresce la paura che il partito sia arrivato al capolinea e sui social scoppia la rivolta

E’ la Lega Nord, che in queste ore, sta vivendo il suo momento più drammatico in Italia e nel Veneto. Il fatto è, che persino Umberto Bossi non sia stato rieletto dalla sua Varese nonostante fosse primo nel listino, significa qualcosa dato che era parlamentare da 35 anni, ossia dall’87.

Situazione Lega Salvini e intervento di Roberto Marcato

Sulla graticola c’è Matteo Salvini, si fa per dire, perchè è protetto ossia circondato da fedelissimi sia in Parlamento che nelle segreterie Regionali, essendo tutti stati scelti da lui. Per questo, Roberto Marcato (Assessore Regionale Veneto allo sviluppo economico), è uscito allo scoperto.

Ha invocato quello che teme Salvini non farà, ossia un confronto subito con congressi di sezione, poi provinciali ed entro l’anno quello regionale. Non si può aspettare, ha dichiarato al gazzettino, e teme che il tracollo dal 17,4% del 2018 all’8,7% di due giorni fa, potrebbe addirittura peggiorare. Marcato vede nero e se non si fa nulla prevede la scomparsa del partito.

Pensiero di Luca Zaia e Alberto Stefani

Anche Luca Zaia è convinto che ci voglia un’analisi seria e ha affidato all’Ansa il suo pensiero: “il popolo ti delega a rappresentarlo, quando non lo rappresenti più ti toglie la delega” citando il contratto sociale di Rousseau. Oggi è stato convocato il consiglio federale della lega ma dei rumors nessuno dei segretari regionali intende sentire parlare di dimissioni. Alberto Stefani, commissario Veneto ed eletto deputato, condivide la spiegazione di Salvini: “stare al governo ha fatto perdere voti”.

Guarda anche: Politiche 2022: Fratelli d’Italia spopola, Lega in crisi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button