Articoli di Cronaca

Mestre, torna al lavoro dopo il tumore: perde il posto

La testimonianza del marito di una donna che, a causa di un tumore, per quattro mesi non ha potuto lavorare presso una ditta di pulizie

Una donna che a causa di un tumore è costretta a restare quattro mesi lontana dal lavoro e che, potendo finalmente rientrare dopo un intervento chirurgico, scopre che nella sua azienda per lei non c’è più posto. Da vent’anni lavora alle dipendenze delle ditte che hanno l’appalto delle pulizie presso la caserma Matter di Mestre, la Bafile di Malcontenta e quella di Forte Sant’Andrea a Venezia.

È la situazione denunciata dal marito della donna che ha perso il lavoro, che si è rivolto ai media appunto per raccontare il trattamento riservato alla compagna.

La denuncia

La denuncia dell’uomo è stata raccolta dal quotidiano Il Gazzettino. “Rimane a casa dal lavoro quattro mesi perché viene operata per un cancro al seno, fortunatamente la situazione si risolve per il meglio, ma al momento di riprendere il suo posto, l’azienda, subentrata nel frattempo alla ditta che in precedenza aveva l’appalto delle pulizie alla caserma Matter, le comunica che per lei non c’è più posto”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button