La casa della vita di Nicoletta Piccoli si trova a Torcello in un luogo che non ha eguali per bellezza ed esclusività. Vi lavorava come antiquaria prima col padre Carlo e poi col marito Silvio Emmer.

Per ricordare quest’ultimo insieme all’amico Luciano Drigo ha ospitato nella casa una serie di artisti offrendo loro uno spazio espositivo all’aria aperta. Questa prima edizione del premio di pittura più che una competizione è stata una festa vivendo una giornata in sintonia con la natura tra i vigneti.

Il tema

Il tema “Libertà nella Laguna” è stato consono al carattere spontaneo dell’incontro che ha riunito artisti italiani e stranieri. “Il tema che avevo proposto io era la Laguna intesa come libertà” afferma Emanuele Horodniceanu, curatore del premio di pittura ” alla fine è venuta fuori una cosa da replicare probabilmente anche per i prossimi anni”.
Molto probabilmente è la prima volta che Torcello accoglie una schiera così ampia di pittori e la cosa più impostante è questa: dare spazio, luce e amore alle visioni di tanti mondi così diversi tra loro.

Il premio della tavolozza in vetro è andato a Davide Dei Rossi che è riuscito a far sentire persino il profumo selvatico delle erbe di Barena.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here