Servizi Economia e società

Tiramisù World Cup a Bibione: 80 posti in gara

La Tiramisù World Cup, la sfida più golosa dell’anno che premia chi fa davvero “il tiramisù più buono del mondo”, arriva sulle spiagge di Bibione

La Tiramisù World Cup, la sfida più golosa dell’anno che premia chi fa “il tiramisù più buono del mondo”, arriva sulle spiagge di Bibione (San Michele al Tagliamento, Venezia) il 22 e 23 giugno 2019. Si cercano 80 concorrenti, a conclusione della “Settimana del Gourmet Venezia Orientale”. Giunta alla sua terza edizione, la rassegna tocca per la prima volta il mare dell’Adriatico con una selezione ufficiale che permette l’accesso direttamente alla fase finale dell’evento che si terrà 1-3 novembre a Treviso.

40 minuti per realizzare il tiramisù perfetto. In questo momento sono disponibili 80 posti, e la sfida lanciata a tutti gli appassionati di questa leccornia, con una prima selezione a Bibione il 22 e 23 giugno. La formula mette assieme concorrenti non-professionisti che possono cimentarsi con la ricetta tradizionale ossia: savoiardi, mascarpone, uova, zucchero , caffè e cacao, oppure con una più creativa. Chi vuol volare con la fantasia non può aggiungere più di tre ingredienti ma può cambiare il tipo di biscotto. Il sospetto è che ci sia la fila per far parte della giuria, ma i giudici sono già stati scelti.

Il progetto è promosso e coordinato dal Distretto turistico Venezia orientale ed è stato accolto dal comune di San Michele al Tagliamento, che ha unito le forze con 20 spiagge per offrire nuove proposte e intercettare nuovi target di visitatori. La tiramisù World Cup, ha l’obiettivo di catturare il turismo legato all’enogastronomia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
X