TG Veneto

TG Veneto: le notizie del 28 novembre 2019

Pronti a creare un partito filonazista. Poco tempo per Wanbao. Droga a Mestre. Il no alle pietre: caso nazionale. Lotta alla ludopatia. 

TG Veneto: i titoli di apertura

Erano pronti a costituire un movimento filonazista xenofobo e antisemita denominato partito nazionalsocialista italiano dei lavoratori: perquisizioni nelle case di 19 estremisti in tutta Italia. 4 veneti, tra cui la mamma padovana che si faceva chiamare sergente maggiore di Hitler.

Si continua a sperare per il salvataggio della ACC Banbao di Mel: c’è poco tempo. Impegno su due fronti a Roma il lavoro diplomatica con il confronto del ministro d’Incà con l’ambasciatore cinese. Nel Bellunese la manifestazione di piazza.

Condanne per poco più di un secolo e mezzo per i 30 nigeriani che vendevano la droga killler piazze di Mestre: 5 giovani uccisi delle mix letale. Per 6 della banda disposta l’espulsione dall’Italia.

Diventa un caso politico nazionale il no del Consiglio comunale di Schio una mozione presentata dal PD per il posizionamento di pietre d’inciampo dove risiedevano i deportati della città morti nei lager. Ira del governatore Zaia: disponibili a offrire i mobili e spazi.

Dal ULSS 1 Dolomiti un laboratorio interattivo che svela i meccanismi del gioco d’azzardo per disincentivare la popolazione a scommettere.

Come vedere il telegiornale

TG Veneto in onda tutti i giorni alle 18.00, in replica alle 19.30 ed alle 7 della mattina. Visibile anche in streaming.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button