TG Veneto

TG Veneto News – Edizione del 7 gennaio 2021

Contagi e intensive: incubo arancione. La scuola non riapre, gli studenti in piazza. La rabbia dei locali: "inutile riaprire". I furbetti del covid, controlli sulle targhe. Uccide la sua ex, condanna a 20 anni. Auto travolta sui binari, gli occupanti in salvo. Cattolici nel mondo, festa in cattedrale. 

TG Veneto News. Indice dei contagi attorno all’1. Terapie Intensive sopra il livello critico. Il Veneto sempre più vicino alla fascia arancione. In 24 ore altri 3400 positivi. I morti oltre 7000.

In tutte le città manifestazioni sit-in degli studenti delle scuole superiori: slogan e cartelli contro la chiusura fino a fine gennaio. In piazza anche le associazioni dei genitori.

Oggi e domani fascia gialla potenziata: bar e ristoranti possono riaprire fino alle 18. Molti gestori hanno deciso di tenere chiuso in polemica con l’ultimo decreto del governo.

Troppi positivi non rispettano la quarantena. A Treviso controlli a domicilio e sulle targhe delle auto in circolazione. Il web si scatena contro il sindaco che risponde: “quando uscite pensate chi è malato”.

Uccide la sua ex con 19 coltellate: un Vicentino condannato con rito abbreviato a 20 anni di carcere. Per il padre della vittima una sentenza che non rende giustizia.

Tragedia sfiorata nel veronese: auto si blocca sui binari e viene travolta dal treno. Gli occupanti riescono a mettersi in salvo pochi secondi prima dell’impatto.

Anche la festa dei popoli, tradizionale messa dell’Epifania presieduta dal vescovo di Vicenza, ha risentito delle restrizioni imposte per arginare il covid-19. Circa 80 i migranti cattolici che hanno potuto assistere alla liturgia.

Come vedere il TG Veneto

TG Veneto News in onda tutti i giorni alle 18.00, in replica alle 19.30 ed alle 7 della mattina. Visibile anche in streaming.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Disattiva AdBlock per sostenerci

Televenezia ogni giorno mette a disposizione informazioni e contenuti gratuiti. La libertà d'informazione deve essere sostenuta e Televenezia lo fa anche grazie ai banner pubblicitari. Sostienici e disattiva AdBlock