TG Veneto

TG Veneto News: le notizie del 25 novembre 2020

Denuncia, minacce e telecamere: "un femminicidio annunciato". Ospedali in fase cinque, arrivano le zone rosse. In negozio con il metro: "ma qui è un deserto". Nei campi come schiavi, arrestati tre caporali. "Noi uscite dall'inferno": le voci della panchina rossa. Snowboard a Cortina: mondiali a porte chiuse. 

TG Veneto News. Uccide la moglie con una coltellata al cuore, poi chiama i carabinieri: arrestato un quarantenne. Il dramma in provincia di Padova nella giornata internazionale contro la violenza sulle donne.

La donna, madre di tre bambini aveva denunciato il marito lo scorso ottobre. Era stata minacciata e continuamente controllata con appostamenti e telecamere. L’assassino ha agito in un raptus di gelosia.

Salgono i ricoveri per covid: gli ospedali veneti entrano nella fase 5. Situazione critica soprattutto nel veronese. Decise le prime micro zone rosse nei comuni Vicentini della Valle dell’Agno. Ad Auronzo screening di massa sul modello Alto Adige.

Da domani scattano le nuove regole per i negozianti. clienti contingentati in base alla superficie. Nei centri commerciali spuntano i conta persone. Per i piccoli negozi una restrizione inutile perché i clienti sono già fuggiti.

Immigrati sfruttati e ridotti in schiavitù per lavorare nei campi: blitz dei Carabinieri tra Vicenza e Verona. 3 caporali arrestati.

A Verona la testimonianza silenziosa di 4 donne: in piazza Bra si sono trovati alla panchina Rossa il simbolo della giornata contro la violenza sulle donne.

A Cortina d’Ampezzo aprono le piste da sci, ma solo per i mondiali di snowboard. Gare a porte chiuse da metà dicembre.

Come vedere il TG Veneto

TG Veneto News in onda tutti i giorni alle 18.00, in replica alle 19.30 ed alle 7 della mattina. Visibile anche in streaming.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Disattiva AdBlock per sostenerci

Televenezia ogni giorno mette a disposizione informazioni e contenuti gratuiti. La libertà d'informazione deve essere sostenuta e Televenezia lo fa anche grazie ai banner pubblicitari. Sostienici e disattiva AdBlock