TG Veneto

TG Veneto News – Edizione del 20 gennaio 2023

L'oro torna a brillare: il mondo sbarca in fiera. Covid, arrivata "kraken": quattro casi di variante. Abitazione in fiamme: uomo trovato morto. Violenze alla nipotina: il nonno condannato. Spaccate con il tombino: c'è il primo sospettato. Lettera di scuse alla prof: i genitori si dividono. Pochi profughi nei comuni: il prefetto chiama i sindaci

TG Veneto News. Taglio del nastro per Vicenzaoro: in fiera anche Zaia e il Ministro delle imprese Urso. 1300 espositori da 36 paesi del mondo, per l’edizione dei record.

Primi quattro casi in Veneto della nuova variante kraken: 2 Venezia, 1 Vicenza e Verona. Fra i contagiati anche un novantenne. Preoccupa la grande capacità di diffondersi, ma gli esperti evitano allarmismi.

Drama Vicenza: fiamme nel pomeriggio nella dependance di una villa storica. Un 75enne rimane intrappolato. Il corpo senza vita scoperto dai Vigili del Fuoco.

Orrore a Rovigo: nonno 84enne condannato a 5 anni, era accusato di aver violentato la nipotina per 10 anni.

Spaccate e furti nei negozi di Mestre: la polizia locale ferma un senzatetto. E’ sospettato di almeno 4 episodi.

Il caso della professoressa di Rovigo colpita da alcuni pallini esplosi da una pistola portata in classe: i genitori in assemblea si dividono sulla lettera di scuse. Il 24 gennaio la preside convocata dal Ministro,

A Verona la prefettura lancia tre tavoli di lavoro per riequilibrare i posti destinati all’accoglienza dei migranti. Oggi il 90% va nei centri straordinari e solo il 10 in quelli gestiti dagli enti locali orientati all’integrazione.

TG Veneto News

TG Veneto News in onda tutti i giorni alle 18.00, in replica alle 19.30 ed alle 7 della mattina. Visibile anche in streaming.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Disattiva AdBlock per sostenerci

Televenezia ogni giorno mette a disposizione informazioni e contenuti gratuiti. La libertà d'informazione deve essere sostenuta e Televenezia lo fa anche grazie ai banner pubblicitari. Sostienici e disattiva AdBlock