Radio Venezia Gossip

Teo Mammucari ‘Dopo tre minuti del GF vomito’

Il programma condotto da Alfonso Signorini non è esente dai giudizi. Tra i tanti spicca quello di Teo Mammucari

Teo Mammucari non si fa alcun tipo di problema quando deve parlare dei reality e, in particolare, del Grande Fratello Vip. Nonostante sia uno stipendiato di Mediaset e con le sue parole potrebbe anche scatenare l’ira di qualcuno a Cologno Monzese, demolisce lo show condotto da Alfonso Signorini su Canale 5. “Dopo tre minuti vomito”, confessa in una lunga intervista rilasciata a Libero.

La risposta di Teo Mammucari agli inviti per condurre reality show

Hanno provato più volte a chiamarlo per farlo partecipare a un reality ma il conduttore de Le Iene ha sempre rifiutato. “Ci provano sempre e io li mando ogni volta affanc… è un genere che detesto: dopo 3′ che li guardo, vomito”, spiega Mammucari. Poi aggiunge, riferendosi al GF Vip: “E’ tutto finto, nella Casa non sanno nemmeno cosa sia il significato di amore”.

Teo prosegue e dichiara: “Qualche collega, di cui non farò mai il il nome, mi ha detto: ‘Hai parlato male dei reality, ora non ti parlo più’. Risposta: ‘Guarda, devi gentilmente cancellare il mio numero e levarti dalle scatole’. Non posso certo cambiare opinione solo perché scontento chi li conduce!”.

Le difese nei confronti delle critiche rivolte a Belen Rodriguez

Il presentatore parla anche delle critiche arrivate a Belen dopo averla vista le prime due puntate al timone de Le Iene insieme a lui. Gli haters l’hanno additata per i presunti ritocchini e non solo.

L’ex giudice di Tu si Que Vales continua: “Io sono per la critica, mai per il disprezzo. Purtroppo quello che ho letto su Belen erano solo parole di disprezzo. Quello che mi spiace maggiormente è che le donne invocano sempre rispetto e solidarietà ma poi sono le prime a massacrarsi tra loro. La maggior parte degli insulti a Belen, che ho letto sui social, erano da parte di donne”, sottolinea.

Senza mezzi termini Teo Mammucari conclude: “Viviamo in un mondo dove se sei brutta, tutti ti valorizzano. E ancora: se Vanessa Incontrada dice ‘io accetto il mio corpo così com’è’ piovono gli applausi. Il che è giusto, per carità. Però non si capisce come mai alle donne belle è riservato un altro trattamento. Probabilmente scatta un meccanismo di concorrenza che genera cattiverie pazzesche”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button