La Voce della Città Metropolitana

Tax Day per le aziende: molte in difficoltà

Tax Day per le aziende: in queste settimane si concentrano le scadenze fiscali per 4 milioni di contribuenti.

Il Tax Day per le aziende italiane è arrivato. Con questa settimana si apre un periodo doloroso per molte imprese e per i titolari di partite IVA. Si concentrano in questi giorni le scadenze fiscali: molti useranno gli aiuti del governo per pagarle. Inoltre, in questo periodo di difficoltà aumenta l’usura in Veneto. Se ne parla nell’intervista a Daniele Nicolai della CGIA di Mestre.

Il Tax Day

Sono giorni di fuoco per i 4 milioni di contribuenti italiani, titolari di partita IVA. La situazione per le piccole-medie imprese è estremante delicata a causa delle perdite riscontrate che ammontano al 20, 30 e a volte anche al 50%. Molte imprese sono a rischio chiusura e le incombenze fiscali aggravano la loro condizione di precarietà. In risposta a questa situazione idi insicurezza è stata avanzata l’ipotesi di posticipare le date di scadenza, ma la proposta di slittamento è stata declinata dal governo.

Gli aiuti

Il Tax Day per le aziende italiane cade in un periodo molto delicato anche sul piano politico europeo. Gli aiuti potrebbero arrivare da finanziamenti. Tuttavia, precisa Nicolai, il problema non sta tanto nella liquidità ma nella mancanza di investimenti che garantiscano un piano concreto di sviluppo e crescita sicuro. Infatti, la richiesta di finanziamenti è stata negata a molte aziende che non soddisfano i requisiti.

Il Veneto

Tuttavia vi è speranza. Nonostante l’economia del Vento sia legata a due settori tra i più colpiti dall’emergenza Covid-19, il turismo e le esportazioni, si prevede che le aziende del territorio reagiranno con forza per riprendere nuovamente i ritmi di crescita precedenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button