Home Video Gallery Impresa al Centro Tacco a spillo o tacco basso?

Tacco a spillo o tacco basso?

Finisce così la puntata di Impresa al centro riguardante l’ACRiB, l’Associazione Calzaturifici della Riviera del Brenta: in una donna, sta meglio il tacco a spillo o il tacco basso?

Gianni Versace, che Giuseppe Baiardo ha avuto l’onore di conoscere, diceva che l’eleganza, nella donna, era esprimibile solo con il tacco medio. Gli interrogati, Franco e Gilberto Ballin, concordano comunque sul fatto che il tacco a spillo sia ciò che può far apparire una donna più sexy, se quello è il suo scopo. Conta, comunque, sempre la personalità.

Termina così l’approfondimento riguardo il distretto calzaturiero della Riviera del Brenta, luogo in cui anche oggi, in un mondo in cui gli acquisti si fanno online e ciò che costa meno viene apprezzato di più, la qualità delle calzature prodotte, realizzate grazie a tecnici altamente specializzati (spesso formatasi al Politecnico Calzaturiero, scuola che insegna un po’ tutte le fasi di creazione della scarpa) è la parola d’ordine. Qualità e creatività che hanno reso tale il prestigio del marchio Made in Italy in tutto il mondo.

Sono intervenuti: Franco Ballin, Presidente del Politecnico Calzaturiero; Gilberto Ballin, legale rappresentate del calzaturificio La Moda di Fausto; Giuseppe Baiardo, CEO CDivertiamo; Siro Badon, presidente dell’ACRiB; Gabriella Ballin, legale rappresentate della Ballin Project; Daniele Salmaso, legale rappresentate di Original Sergio Salmaso e infine gli studenti del Politecnico Calzaturiero.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here