concerto della Banda dell'Arma dei Carabinieri

Al teatro La Fenice di Venezia si sono celebrate musica, arte e cultura nel concerto “Omaggio a Venezia” che ha visto protagonista la Banda dell’Arma dei Carabinieri.

il Concerto della Banda dell’Arma dei Carabinieri

Diretto dal Maestro Massimo Martinelli, insieme ai solisti Giovanni Sollima (violoncello) e Gennaro Cardaropoli (violino), l’evento è stato organizzato dal Comune di Venezia e dalla Fondazione Enzo Hruby di Milano e sostenuto dall’Associazione Musica con le Ali.

All’appuntamento, aperto alla città, ha partecipato anche il comandante generale dell’Arma dei Carabinieri, Giovanni Nistri, numerose autorità civili, militari e cittadine tra cui il sindaco Luigi Brugnaro, il patriarca di Venezia Francesco Moraglia, il prefetto Vittorio Zappalorto, il sovrintendente del Teatro La Fenice Fortunato Ortombina.

Il programma

Il programma, che ha visto impegnati anche i musicisti Giulio Tampalini (chitarra), Giuseppe Cacciola (batteria) e Virgilio Monti (contrabbasso), ha previsto un’ampia varietà di repertorio, tra cui anche La Fedelissima di Luigi Cirenei, marcia d’ordinanza dell’Arma dei Carabinieri, l’Inno Nazionale Italiano di Michele Novaro ed infine Il canto degli Italiani.

I ringraziamenti

“I Carabinieri ci stanno aiutando moltissimo a Venezia – ha sottolineato dal palco il primo cittadino. Voglio ringraziare le donne e gli uomini dell’Arma perché con il loro lavoro quotidiano garantiscono la sicurezza nelle nostre città”. La gratitudine del primo cittadino è andata infine alla Fondazione Enzo Hruby, “una dimostrazione di generosità perché – ha spiegato – il concerto di questa sera è stato finanziato grazie al loro contributo e al Comune non è costato nulla”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here